Archivio dell'Arte Italiana

  • Drammi Inquietanti

  • In Linea di Forza, Decisa Umanità

  • Al Coraggio si Accosta la Fiducia

  • Oasi Interiore

  • Dinamica Fusa nella Luce Bianca del Volto

  • Io Sono la Sete e Tu Sei l'Acqua

Ricerca Artista per Cognome

Ricerca per Sezione
Ricerca per Regione
Ricerca per Categoria


Cerca artista: imposta uno o più parametri e fai click su
Artisti dalla A alla Z
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • La pittrice Caterina Loia (presto catalogata nell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana) è inserita nella lista degli artisti associati all'Accademia dei Dioscuri per l'anno 2017, il prestigioso riconoscimento LAUREA HONORIS CAUSA 2017 dell'Accademia Internazionale dei Dioscuri - aprile 2017.

  • - Le opere di Tina Lupo esposte alla fiera PaviArt, Palazzo Esposizioni di Pavia, 02/03 aprile 2017. - La scultura dell'artista Tina Lupo dal titolo “Porto Celeste" realizzata nel 1999 sarà visibile in Russia a SAN PIETROBURGO dal 19 al 26 maggio 2017.

  • PADOVA Villa Contarini (Padova) - Rassegna nazionale Premio Palladio - inaugurazione sabato 1 aprile 2017 ore 17.30 presentazione critica di Carla d'Aquino, sarà presente all'inaugurazione Michele Maione, presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana. 01-30 aprile 2017 - ingresso libero.

  • ArteFiera Vicenza - 07-10 aprile 2017 espongino le loro opere gli artisti Renzo Gianella e Roberto Proietti. La prima edizione di ArteVicenza, nel quartiere fieristico di Vicenza, nel nuovo e avveniristico padiglione B1.

  • L'Archivio Monografico dell'Arte Italiana collabora con la galleria di Londra Le Dame Art Gallery. Le Dame è l'unica Galleria d'Arte che si occupa esclusivamente di artisti contemporanei italiani a Londra, si organizzano mostre personali e collettive.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte
Sedi Espositive dell'Arte

Pittore Scultore Ceramista | Fia Carlo Adolfo

Fia Carlo Adolfo nasce a Ceniga di Dro (TN) nel 1931 opera in Trentino-Alto-Adige nella specifica di Corrente figurativa .

Per Informazioni: adolfo.fia@alice.it

Le opere di Fia Carlo Adolfo

Drammi Inquietanti di Fia Carlo Adolfo
In Linea di Forza, Decisa Umanità di Fia Carlo Adolfo
Al Coraggio si Accosta la Fiducia  di Fia Carlo Adolfo
Oasi Interiore di Fia Carlo Adolfo
Dinamica Fusa nella Luce Bianca del Volto di Fia Carlo Adolfo
Io Sono la Sete e Tu Sei l'Acqua di Fia Carlo Adolfo
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Carlo Adolfo Fia nasce a Ceniga di Dro (Trento) il 17 giugno 1931, vive ed opera a Rovereto (Trento). Pittore, Scultore e Ceramista. 

PENSIERO DELL'ARTISTA:
“Vorrei che l’opera esposta fosse come una parete trasparente e lo sguardo di chiunque potesse ritrovarvi i sentimenti che si muovono nella mia anima.” 
Carlo A. Fia

 "Mambre: la quercia e la tenda"

bronzo

Rincorrere movimenti interiori e trasferirli in immagini esteriori, a volte concitate e contrastate, è un’impresa che dura da sempre nella vita di Fia. Usa materiali che sanno dare effetti netti e immediati: il carbone, o l’acquarello, o la creta che offre grande malleabilità.
Il disegno è la base insostituibile per puntualizzare gli svariati stati d’animo e dare dinamica al fluire di un segno significante e a farlo diventare espressione a portata di tutti.

"La cena" 
disegno

Diplomato all’Istituto d’Arte "Beato Angelico" di Milano. In seguito Fia ha conseguito a Firenze l’abilitazione all’insegnamento di Disegno e Storia dell’Arte nelle scuole di 2° grado.
Laureato in Architettura a Venezia. A Milano ha ottienuto l’abilitazione alla professione di architetto.
Per molti anni ha occupato la cattedra di Disegno e Storia dell’Arte al Liceo “A. Rosmini” di Rovereto (Trento).
Socio fondatore del ‘Centro Culturale Rebora’ Costituitosi nel 1999 a Rovereto.
http://www.ccrebora.org/
Espone le sue opere in numerose esposizioni in Italia e all’estero. I suoi lavori fanno parte di collezioni pubbliche e private italiane e straniere.
Numerose ed importanti opere di Carlo Fia sono conservate nella Chiesa di Santa Croce a Rovereto (TN). Questa Chiesa è particolare perché, pur essendo moderna, conserva il gusto della simbologia e della distribuzione spaziale delle grandi Basiliche antiche.
Dal disegno all’incisione (passaggio necessario per chi vuole affrancarsi da ogni remora nell’esprimersi mediante segni), per poi affrontare la scultura (terracotta, ceramica, bronzo…) e la vetrata istoriata.
 

Studio per vetrata "l'acqua che vivifica"

 
Il tema ricorrente di Carlo Adolfo Fia è la figura dell’uomo in continuo combattimento con se stesso e con le avversità. Figura mai isolata, è fusa in un mare di altre figure in modo da suscitare una coralità.
Lo studio dei movimenti artistici come pure il partecipare ai programmi culturali della città è ritenuto come esigenza inderogabile per un serio confronto ed una positiva produttività. 
Coltivare l’arte è l’alternativa necessaria alla professione: esigenza interiore che si cimenta ad esprimere valori umani. 
 
"Diversità legate nel blu del mare e del cielo" - 1990

pastello su carta

"Dure realtà e brandelli di fiori" - 1990

acrilico su carta - cm. 20x30


Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 Mostre Artisti Italiani | Creative Studio