Archivio dell'Arte Italiana

  • Galuppo Riccardo

  • Marconi Roberta

  • Arianna (Toma)

  • Biesuz Marco

  • Iacuzio Gerardo

  • Napolitano Annamaria

  • Valussi Mariarita

  • Guerrisi Elena

  • Ortica Elena

  • Lionello Nadia

  • Tognin Alessandro

  • Da Re Patrizia .

  • Gianella Renzo

  • Napolitano Annamaria

  • Bullo Tarquinio

  • Cavalieri Massimo

  • Proietti Roberto

  • Poetisma ( Manuel Vertemara )

  • Zizola Lina

  • Meneghini Antonietta

Ricerca Artista per Cognome

Ricerca per Sezione
Ricerca per Regione
Ricerca per Categoria


Cerca artista: imposta uno o più parametri e fai click su
Artisti dalla A alla Z
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • FRANCIA - Grande evento domenica 15 luglio il pittore Renzo Gianella espone le sue opere all'Exposition Exclusive a Lacost (FRANCIA) per festeggiare il 95° compleanno di Pierre Cardin, solo 10 Artisti Italiani.

  • L'artista Renzo Gianella e l'artista Tarquinio Bullo espongono le loro opere nella nuova galleria DEM ART Gallery in via Dante n°8, Venezia-Mestre, inaugurazione venerdì 14 luglio ore 18,00 sono esposte opere di grandi artisti: Emilio Vedova - Lucio Fontana - Alexander Kanevsky - Andrè Bodin - Hermann Hesse, e altri.

  • L'artista Tarquinio Bullo presente con le sue opere ad Arte Fiera di Padova, 10/13 novembre 2017, padiglione 1, stand 265.

  • CANZO (Como) "Estate d'Arte 2017" tre personali di tre diversi pittori. - Palazzo Tentorio: espone Walter Pozzato. - Serra di Parco Barni: espone Daniela Porro . - Salone della Società Operaia: espone l'artista Roberto Testa.

  • Renzo Gianella espone le sue opere in uno stand (padiglione 1) della Fiera d'Arte Contemporanea di Padova, 10-13 novembre 2017.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte
Sedi Espositive dell'Arte

Archivio Eventi

L'Archivio dell'Arte Italiana, in questa sezione, informa il pubblico sui principali eventi organizzati in collaborazione con spazi espositivi, galleristi ed associazioni: mostre personali, collettive presentate in numerose città italiane e straniere, dagli Artisti catalogati nell'Archivio: pittori - scultori - fotografi - ceramisti - poeti  - scrittori
 
_____________________________________________________________________________________ 
 
Seconda edizione 
I colori della poesia 2016. I colori del mondo attraverso colori e parole."
Pomigliano d'Arco (Napoli), palazzo storico dell'Orologio
Rassegna artistica. 
inaugurazione mercoledì 13 gennaio ore 17.00 
intervento di Michele Maione, presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana 13-20 gennaio 2016  Istituzioni e riprese televisive tg3 - nell'ambito della trasmissione TV "in chiave poetica"
       

Il TG 3 ha dato ampio risalto alla Rassegna I COLORI DELLA POESIA nell'edizione di oggi.

Posted by Annamaria Pianese on Lunedì 18 gennaio 2016
_____________________________________________________________________________________ 
 
Il presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana, Michele Maione
presenta l'inferno dantesco di Alberto Bolzonella
 
 
Centro Culturale Altinate San Gaetano, via Altinate 71, Padova. 
          
 
_____________________________________________________________________________________ 
 
inaugurazione sabato 6 agosto 2016 ore 17,30 Teatro Sociale - ore 18,30 aperitivo
Mostra personale di Roberto Testa, Teatro Sociale.
Mostra personale di Daniela Varenna, Palazzo Tentorio, sala A.
Mostra personale di Walter Pozzato, Serra di Parco Barni.
Mostra personale di Marco Bonfitto, Villa Meda, sale Roscio.
Mostra personale di Lara Parravicini, Palazzo Tentorio, sala B.

06-21 Agosto 2016

       
_____________________________________________________________________________________ 
 
CANZO (COMO) CITTADELLA DELL’ARTE - 
3^ edizione ESTATE 2015: 
6 mostre personali in 6 diverse location - inaugurazione sabato 8 agosto 2015 ore 17.30 presso il Parco Barni di Canzo - presentazione di Michele Maione, presidente dell’Archivio Monografico dell’Arte Italiana.
Alle ore 18.00 di sabato 8 agosto breve intermezzo musicale con il "DUO GADA" violino e pianoforte con i maestri Davide Discacciati e Gabriella Chiappa. Ingresso libero. 
In caso di cattivo tempo la presentazione dell'inaugurazione si terrà presso il Teatro Sociale, Piazza Garibaldi, Canzo (Como). 08-30 agosto 2015
 
Gli spazi espositivi:
- TEATRO SOCIALE: mostra di Roberto Testa
- PALAZZO TENTORIO: mostra di Walter Pozzato e di Enrico Sangiorgio. 
- SERRA DI PARCO BARNI: mostra di Aldo Scorza.
- SOCIETA' OPERAIA: mostra di Gianpietro Asnaghi e di Sergio Colombo.

           
 
Cominciamo evidenziando il collegamento che intercorre tra Canzo e l’arte: PERCHE’ UNA MOSTRA A CANZO? Questa cittadina ha da sempre esercitato un grande fascino su artisti e letterati di tutto il mondo, ricordiamo il caro Parini, lo scrittore francese Stendhal, Ippolito Nievo ed ancora Antonio Fogazzaro, Francesco Ippolito, ed Giovanni Segantini uno dei massimi esponenti del divisionismo. Andiamo adesso a scoprire GLI ARTISTI E I SEI GRADI DI SEPARAZIONE: cosa vuol dire 6 gradi di separazione? Qualcuno se lo sarà chiesto! Tale teoria è stata proposta per la prima volta nel 1929 dallo scrittore ungherese Karinthy e prevede l’ipotesi secondo cui qualunque persona può essere collegata a qualunque altra persona o cosa attraverso una catena di conoscenze e/o relazioni. Cominciamo a vedere chi sono gli artisti: Roberto Testa – Walter Pozzato – Enrico Sangiorgio – Aldo Scorza – Gianpietro Asnaghi - Sergio Colombo.
Ora vi spiego i 6 gradi di separazione che collegano gli artisti in mostra: il punto d'incontro tra i diversi artisti è la ricerca delle emozioni, lo studio della mente umana, l'uomo che ha bisogno di una scienza che lo riconnetta alla terra vivente. Questo scienza è stata anche precorsa da Leonardo da Vinci, che cinquecento anni fa delineò e studiò i fenomeni naturali ponendoli in relazione tra loro, il mondo diventa quindi un insieme di componenti inseparabili, interagenti e in moto continuo, e l’uomo è parte integrante di questo sistema. Da questa premessa notiamo come i vicoli scelti dall'artista Sergio Colombo individuano similitudini e corrispondenze paesaggistiche generando atmosfere e nuove emozioni che ritroviamo nelle sintesi ambientali ed urbane dell’artista Gianpietro Asnaghi. Provando emozioni l'uomo riscopre la fantasia, la fede, l'immaginazione che è una continua evoluzione della mente umana ed è così che si arriva ad una rappresentazione figurativa più sensuale che analizza le differenti posizioni della figura, in questo caso della figura femminile come possiamo notare nei dipinti sensuali di Roberto Testa ma anche nelle figure gestuali e negli sguardi profondi realizzati dall'artista Aldo Scorza che esamina la psicologia dei suoi soggetti. Con la stessa intensità immaginativa l'artista Enrico Sangiorgio crea mondi ideali che scuotono innumerevoli emozioni ricordandoci la fantasia della nostra fanciullezza, ed infine il pittore Walter Pozzato che attraverso lo studio dei segni, del colore e della forma geometrica evidenzia fenomeni di significazione e di comunicazione che ci conducono in altre dimensioni. 
Tutti gli artisti, utilizzando materiali differenti, evidenziano luminosità, contrasti, volumi, espressività che generano atmosfere coinvolgenti ed emozionali. La scoperta della mente umana e l'immaginazione oggi diventano tema principale di queste mostre personali che automaticamente collegano un individuo ad un altro. 

Ricordiamo che gli artisti: Roberto Testa – Gianpietro Asnaghi e l’artista Sergio Colombo sono già rappresentati dall’Archivio Monografico dell’Arte Italiana che crea un rapporto personalizzato con l’amatore ed il collezionista interessato all’arte.
Concludo augurandovi una piacevole partecipazione a questa serata citando un pensiero a me caro:

“FARE I SOLDI E’ UN’ARTE, LAVORARE E’ UN’ARTE  E FARE BUONI AFFARI E’ LA MIGLIORE FORMA D’ARTE” detto da Andy Warhol (1928-1987)

Vi ricordo che le mostre sono tutte ad ingresso libero e sono visitabili tutti i giorni fino al 30 agosto 2015 con la presenza dell’artista.  Grazie per l’attenzione che mi avete riservato, BUON ARTE A TUTTI!
Michele Maione - Presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana
 
                

                 

___________________________________________________________________________________________

 
 Premio Nazionale – Città di Padova

Domenica 21 giugno 2015 alle ore 17.00 al GRAND’ITALIA HOTEL ci sarà la consegna del
PREMIO NAZIONALE – CITTA’ DI PADOVA 
agli artisti che parteciperanno anche agli eventi della Maison d’Art di Padova nel periodo  settembre 2015 – marzo/maggio 2016 - Grand'Italia Hotel - Corso del Popolo, 81, 35131 Padova
 
        





_____________________________________________________________________________________ 
 
VENEZIA
 
Centro d'Arte San Vidal, Campo San Zaccaria, Venezia 
mostra  personale d'arte dell'artista Dario Mazzoli inaugurazione sabato 21 marzo 2015 ore 17.00  presentazione critica di Carla D'Aquino, titolare delle gallerie della Maison d'Art di Padova. Ingresso libero.  La mostra è aperta tutti i giorni fino a domenica 5 aprile 2015. http://www.sanvidal.it/chi%20siamo.html
            
           

_____________________________________________________________________________________

Benvenuti a ArtRooms 2015 - Londra 23-26 gennaio 2015
una nuova fiera d'arte, in mostra circa 76 artisti.
Aprire la porta di una delle camere del Melia White House Hotel ed  entrare nel mondo dell'artista !
Il Melia White House Hotel è un luogo prestigioso con spazi che si prestano perfettamente a questa mostra. La fiera comprende un programma eccezionale di eventi e workshope.

Inaugurazione venerdì 23 gennaio 2015 
presente 
Michele Maione, 
Presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana.
 Melia White House Hotel - Galleria Le Dame di Londra



                  

Music and Art merge at ARTROOMS2015. Thanks to Gianna Nannini to attend the conference on Art Trading held by Mr Belluzzo.

Video:
 
 
 

Video:
 
 

   

ArtRooms è un concetto innovativo di mostra d'arte che offre agli artisti indipendenti l'opportunità di esporre le loro opere in una dimensione intima, accorciando la distanza tra artisti, curatori e visitatori. L'ambiente unico di una camera d'albergo di lusso diventa un modo pionieristico per accedere art .
Si tratta di una nuova fiera d'arte impegnata l'esperienza del visitatore.

MELIA REGENT’S WHITE HOUSE HOTEL Albany St, London NW1 3UP
Opening times
- Friday 23rd January* VIP Preview • 5pm – 8pm
- Saturday 24th January • 10am – 8pm
- Sunday 25th January • 10am – 6pm
- Monday 26th January • 10 am – 1,30pm
 
_____________________________________________________________________________________ 
 
 L'Archivio Monografico dell'Arte Italiana in collaborazione con la Maison d'Art è presente:  Arte Fiera di Padova - 25° Mostra Mercato d'Arte Moderna e Contemporanea 14-17 novembre 2014

Gli artisti in mostra:
Luca Alberici - Fulvio Cicuto - Cristina Crestani - Giuseppe Ferrari - Stefano Galli - Renzo Gianella - Andrea Marrocu - Dario Mazzoli - Monius - Giancarlo Muzzolon - Mario Pierri - Davide Prudenza - Rech - Regizia - Antonella Rizzo - Salvatore Tedde - Patrizia Testoni.
 
Vernice 13 novembre 2014 ore 18.00 - Expo: 14-15-16-17 novembre 2014

_________________________________________________________________________________

Michele Maione, presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana, era presente alla inaugurazione della mostra INFERNO DANTESCO del maestro Alberto Bolzonella. Dalla intervista rilasciata a Giovanna Bassi, per la trasmissione A BRIGLIA SCIOLTA, emergono le caratteristiche dell'Archivio e la grandezza del pittore padovano che si propone non solo con disegni, ma anche con un libro sull'argomento.
  

Centro Culturale Altinate San Gaetano, via Altinate 71, Padova. Lunedì chiuso.
          

 
Il Presidente Michele Maione
con il critico d'arte Giorgio Falossi




                                                                                           
 
Giovanna Bassi intervista
Michele Maione,
presidente dell'Archivio dell'Arte Italiana
 

 
 
Da sinistra: Michele Maione, Presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana - 
Monsignor Claudio Bellinati,
consulente Ecclesiastico UCAI di Padova (medaglia d'oro 1971) - il maestro Alberto Bolzonella
.
 
Da sinistra: critico d'arte Laura Sesler - Monsignor Claudio Bellinati -
il 
maestro Alberto Bolzonella 
Michele Maione, Presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana

                                
Da sinistra
Monsignor Claudio Bellinati -
il 
maestro Alberto Bolzonella - Michele Maione,
Presidente dell'Archivio Monograficod ell'Arte Italiana

                                                                                                                                      
Da sinistra:
Michele Maione,
Presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana 
- l'artista Giuseppe Toma

                                                          
        Da sinistra: Attilio Colombo -  
Maria Giovanna Gerosa Gianoni, Assessore alla Cultura di Canzo (CO) - Michele Maione,
Presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana - l'artista Mauro Pina - Gennaro Montanaro, Presidente del Quadrato di Milano - l'artista Roberto Testa.
Da sinistra: Michele Maione,
Presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana - l'artista Marisa Giacomin Bolzonella - Professore Nereo Petenello

                           
Marzo 2014 
TRIVENETA DELLE ARTI, presentazione di 
Michele Maione 
e del critico d'arte Carla d'Aquino presso la 
Scuola della Carità di Padova
Marzo 2014
TRIVENETA DELLE ARTI   
Michele Maione e gli artisti 
partecipanti alla mostra presso la 
Scuola della Carità di Padova 
Marzo 2014
TRIVENETA DELLE ARTI  
presso la Scuola della Carità di Padova



Marzo 2014
L'artista Claudio Cavalieri -
la pittrice Daniela Porro -
Michelee Maione

 
 

Principali mostre ed eventi:
2014 - CANZO (COMO)
6 artisti espongono contemporaneamente in 6 diverse location:
“6 GRADI – 6 ARTISTI” 
inaugurazione sabato 2 agosto ore 17.00
presentazione a cura di Michele Maione, Presidente dell’Archivio Monografico dell’Arte Italiana,
Teatro Sociale, Piazza Garibaldi, Canzo (Como) - Ingresso libero.
Dal 02 al 17 agosto 2014

TEATRO SOCIALE, mostra personale di Roberto Testa
PALAZZO TENTORIO  sala Roscio, mostra personale di Walter Pozzato.
SERRA DI PARCO BARNI, mostra personale di Daniela Porro.
VILLA MEDA presso il Battistero, mostra personale di Paolo Cucinato.
VILLA MEDA presso il salone della Biblioteca, mostra personale di Onig (Gino Francesco Paresce).
PALAZZO TENTORIO sala C. Luigi Dino, mostra personale di Luigi Dino Guida.
 
  
 
Perché 6 artisti e perché 6 gradi di separazione? 
Ora vado a spiegarvi i sei gradi di separazione che collegano gli artisti in mostra oggi.
Non sono io l’ideatore della teoria dei sei gradi di separazione! Non vi voglio annoiare, però lasciate che vi descriva questa teoria che nasce in sociologia e semiotica, e prevede l’ipotesi secondo cui qualunque persona può essere collegata a qualunque altra persona o cosa attraverso una catena di conoscenze e/o relazioni. Tale teoria è stata proposta per la prima volta nel 1929 dallo scrittore ungherese Karinthy nel racconto omonimo pubblicato nel volume Catene1, e successivamente studiata in ambito accademico americano nei decenni successivi.
Cominciamo con il presentare gli artisti e scopriamo i sei gradi di separazione:
Roberto Testa è legato affettivamente ed artisticamente alla sua Canzo, che ricorre spesso nei suoi quadri, nei quali però si palesano anche donne sensuali che sembrano dialogare in un salotto immaginario, indovinate con chi? con le figure femminili di chi? di Daniela Porro, altrettanto seducenti ed enigmatiche quanto i soggetti rappresentati da chi? da Walter Pozzato, in cui linee e cromatismi si distinguono ma non si distanziano da che cosa? dalle geometrie cromatiche di Gino Paresce in arte Onig, che a loro volta dialogano intensamente con le forme e i colori cesellati da chi? da Paolo Cucinato, i cui colori lentamente si insinuano nel figurativo di chi? di Luigi Dino-Guida. 
Ecco spiegati i sei gradi di separazione che coinvolgono gli artisti oggi in mostra. Ed ecco l’importanza di visitare una ad una le mostre personali degli artisti qui presenti per fare un viaggio d’arte inconsueto. E tre artisti su sei qui presenti sono accomunati dal fatto di essere catalogati e presentati dall’Archivio Monografico dell’Arte Italiana. 
Michele Maione - Archivio Monografico dell'Arte Italiana
 

           
 
 
                   

        

Canzo, città di adozione del noto artista Salvatore Fiume, scomparso nel 1997, ospita 6 eventi espositivi in contemporanea in 6 prestigiose location, con il patrocinio del Comune di Canzo.

               

           
________________________________________________________________________________________

50 disegni a china raccontano  "L'Inferno dantesco" 
presentazione mercoledì 11 giugno 2014 ore 17.30   
Spazio dell'Architettura Scamozzi, Centro Culturale Altinate San Gaetano, via Altinate 71, Padova.
       
 
Il libro ha destato un grosso interesse da parte di testate giornalistiche padovane che hanno dato un ampio risalto al maestro Alberto Bolzonella, noto artista di Padova.
12 giugno-06 luglio 2014
"L'Inferno dantesco"  sarà anche presentato nella città di Verona.

Guarda il video: Bolzonella Alberto e l'Inferno dantesco


All'inaugurazione saranno presenti:

Michele Maione 
(Presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana) - Sergia Jessi (Giornalista e critico d'arte) - Raffaella Bettiol (Presidente della dante Alighieri di Padova) - professore Giusepe Iori (esporto della Divina Commedia) - Luca Zaia (Presidente della Regione del Veneto) - Mirella Cisotto (Dottoressa Capo settore attività culturali del Comune di Padova) - professore Adeodato Piazza Nicolai (curatore della trduzione in inglese del libro di Alberto Bolzonella).
Riviste e testate giornalistiche che pubblicano l'evento: L'Avvenire di Milano - Il Mattino di Padova (E. Bol) - Il Gazzettino di Padova (Maria Pia Codato) - La Difesa del Popolo di Padova (Laura Sesler) - Rivista dialettale "Quatro Ciacoe". 
Notiziari: 
Il Poligrafo - Rivista Arte e Fede, Quadrimestrale UCAI Nazionale di Roma.
Televisioni: 
TV ROMI-OSTI, intervento degli operatori: Giovanna Bassi (Giornalista e conduttrice della TV) - Murer (operatroe televisivo).  - Televisione CAFE' 24 canale 95, sono presenti la n.b. NIcolosa S. Bonifacio, il Dottor Paolo Mincato.

                   

Spazio dell'Architettura Scamozzi, Centro Culturale Altinate San Gaetano, via Altinate 71, Padova.           

________________________________________________________________________________________

- GIUGNO
 2014 - L'Archivio Monografico dell'Arte Italiana collabora e presenta: 'Esposizione Triennale di Arti Visive a Roma 2014 - Arte e Architettura' 06 -13 Giugno 2014 - inaugura Achille Bonito Oliva - Sezioni: Pittura, Scultura, Fotografia , Architettura.  Sede Università di Roma “LA SAPIENZA”, Via Eudossiana, 18. Esposizione Triennale di Arti Visive a Roma

         

- MAGGIO 2014 - “BIENNALE INTERNAZIONALE DEL QUADRO E DELLA SCULTURA" Mostra d'arte inaugurazione domenica 18 maggio ore 17.30 presso la Scuola della Carità di Padova 16 - 26 maggio 2014. 
L'Archivio Monografico dell'Arte Italiana in collaborazione con il centro culturale Maison d'Art di Padova organizza un interessante rassegna d'arte visiva: “BIENNALE INTERNAZIONALE DEL QUADRO E DELLA SCULTURA". La rassegna sarà presentata in un prestigioso Palazzo Monumentale del '500 nel cuore dell'antica Padova nei pressi della Basilica di S. Antonio. La 'Scuola della Carità' ospiterà, quindi, artisti scelti della città di Treviso e provincia per valorizzarne l'attività artistica.  La rassegna si svolgerà nel Palazzo medievale del '500, situato nel centro storico di Padova in Via San Francesco, 63 : la Scuola della Carità oggi ospita un ciclo di dodici dipinti dedicato alla vita della Madonna, dipinti da Dario Varotari nel 1579. Ingresso libero.

 _______________________________________________________________________________________
 
GRANDE EVENTO A ROMA 14 - 24 LUGLIO 2014
Complesso Museale Galleria L'Agostiniana, dove recentemente si è svolta una mostra sul grande genio: LEONARDO DA VINCI. 

"6° FESTIVAL INTERNAZIONALE DELL'ARTE DI ROMA"
inaugurazione lunedì 14 luglio ore 19,30
Premio della Giuria, Premio della Critica, Premio alla Carriera. 
*L'esposizione sarà ripresa da un Network della Capitale - *Servizio su ArteRomaEuropa magazine. 
Complesso Museale Galleria L'Agostiniana, Piazza del Popolo, Roma.

 

 

_______________________________________________________________________________________
 
 
- MAGGIO 2014 - Lo SpazioEventArt di Pergine Valsugana (Trento) presenta la mostra d'arte"Human Art" inaugurazione sabato 31 maggio ore 18.00 presentazione a cura dell'Archivio Monografico dell'Arte ItalianaProiezione di un video di Assia Franceschini - performance "Umaneide" di Paul Sark e Vito Golfrè.  31 maggio-13 giugno 2014. Gli artisti in mostra: Anita Annibaldi - Sabrina Broll - Claudio Cavalieri - Marzia Ferrari - Marisa Fontanesi - Assia Franceschini - Claudio Giulianelli - Tirtha (Tiziana Giammetta) - Valeria Gubbati - Karla Klaser - Letizia Jellici - Pamela Lazzarini - Bepi Leoni - Mariella Martinelli - Federico Meneghello - Luca Molinari - Paolo Ober - Roberto Piazza - Giulio Prandi - Enrico Tomasi - Claudia Salvadori - Paul Sark - Sandro Scalet - Antonello Serra - Nicoletta Spinelli - Grazia Zuccolotto.
 
Sede espositiva: SpazioEventArtvia Petrarca 36, Pergine Valusgana (Trento). Orario: da mercoledì a sabato: 16.00/19.00. 
             
Presentazione della mostra "Human Art": 
Ci troviamo oggi all’apertura di una mostra che racconta la trasformazione avvenuta negli stili e nelle tecniche della rappresentazione umana e della ritrattistica. Un tema che, peraltro, affonda le sue radici in epoca antichissima. L’arte, come l’esistenza umana è in continua trasformazione, è una nascita, una metamorfosi di energia e dimensione, le opere, oggi protagoniste di questa mostra, diventano forma attiva ossia si sviluppano in questo panorama espositivo imprevedibile, libero da formalità che permette l’apertura all’immaginazione della visione. In questa mostra lo spettatore entra direttamente in gioco in quanto le opere delineano conformazioni della figura umana, pertanto, al di là di qualsiasi ideologia, a colpire l’interesse, è sicuramente l’incisiva e appassionata tensione vitale e creativa delle opere qui esposte. Cos’è realmente la figura umana? Non è solo quella parte che può essere fotografata o ritratta, il titolo scelto ‘Human Art’ circoscrive la diversificata rappresentazione della figura dal punto di vista espressivo e creativo che si sviluppa tramite differenti tecniche artistiche: dalla pittura alla scultura all’incisione, alle performance, ai video. In questa mostra la ricerca sulla figura umana diventa protagonista delle innovazioni del XXI secolo: realismo, esaltazione e modificazione espressiva si concentrano in una dimensione di libertà inventiva dove l’artista interviene sviluppando scenari creativi e bizzarri di forte suggestione. Le opere presentate qui oggi, seguono due principali filoni da una parte troviamo una ritrattistica che esplora le sensibilità e le differenti percezioni dell’Io identificate nell’autoritratto o nella ricerca sulle differenti posture della figura, dall’altra parte troviamo una rappresentazione che concepisce la figura come simbolo che traccia il confine tra immagine e composizione. Gli artisti in mostra scelgono l’utilizzo della figura interpretata a 360°, un’analisi che ci permette di comprendere come l’uomo in ogni epoca e cultura, abbia considerato la propria immagine e il proprio ruolo nella storia. In questa mostra si concentrano differenti tendenze artistiche: dall’arte realistica, all’arte espressiva ed infine ad un’arte idealizzata e provocatoria. Rielaborando così forme e proporzioni della figura umana, ogni artista esprime la propria concezione del mondo, di sé stesso e della società. Il corpo umano attraverso la riproduzione realistica ed attraverso una deformazione della carne diventa simbolo per comunicare sentimenti e pensieri personali, dimostrazione di equilibrio, armonia ma anche di angoscia e di tensione emotiva. In questa occasione è prevista una performance che partendo dalla figura interpreterà con un’azione forse provocatoria un nuovo linguaggio espressivo innovativo ed intrigante, una forma artistica d’avanguardia o di arte concettuale dove l’azione di un individuo o di un gruppo sceglie oggi questo luogo espositivo per costituire l’opera. Sarà anche proiettato un video concentrato sempre sulla figura umana, basato sulla creazione e sulla riproduzione di immagini in movimento che ci suggeriscono la visione cinetica dell’uomo moderno. Chiedo al pubblico quindi di osservare con attenzione questo percorso espositivo per riuscire ad entrare in questo spirito artistico che ha la capacità di arricchire fantasie e riflessioni che ci permettono di conoscere più da vicino il mondo dell’artista contemporaneo." Silvia Maione Morlotti – Archivio Monografico dell’Arte Italiana –  www.arteitaliana.org
_______________________________________________________________________________________

- MARZO 2014 -  “LA TRIVENETA DELLE ARTI” 
inaugurazione domenica 16 marzo 2014 alle ore 17.00  presso la Scuola della Carità in Via S. Francesco, 63 a Padova. Ingresso libero. Scuola della Carità  (ciclo di affreschi di Dario Varotari del 1579 e di Girolamo dal Santo) Via San Francesco, 63, Padova. 
            

La rassegna si è svolta presso il Palazzo medievale del '500, situato nel centro storico di Padova in Via San Francesco, 63 : la Scuola della Carità oggi ospita un ciclo di dodici dipinti dedicato alla vita della Madonna, dipinti da Dario Varotari nel 1579.
Artisti presentiFrancesco Agnoletto - Paolo Alfonsi - Odino Bacchin (1950-2012) - Gianna Maria Baiani -Gelindo Baron - Marianna Barugola - Stefano Baschierato - Alberto Bolzonella - Luciano Bonello (1936-2010) - Sandro Carloni - Giancarlo Carraro -  Claudio Cavalieri - Florindo Ceoldo - Alberto Copparoni - Rocco Corvaglia - Maria Grazia Cremesini - Michele De Simone - Marco Fratarcangeli - Licia Filon - Riccardo Galuppo - Dionisio Gardini (1929-2013) - Laura Ghitta - Marisa Giacomin Bolzonella - Bruno Gorlato - Cirillo Grott (1937-1990) - Valeria Gubbati - Lucio Lea - Antonio Manca - Nazareno Manganello - Angelo Marcolin -  Dario Mazzoli - Giancarlo Milani - Roberta Musi - Giancarlo Muzzolon - Gianni Nalon - Laura Pellizzari - Enzo Piatto - Roberto Piazza - Fulvia Pinnarò - Gabrie Pittarello - Alfredo Pompilio - Davide Prudenza - Rech - Aurelio Rovelli - Paolo Saetti (1926-2013) - Romeo Sandrin - Alessandro Scalabrini - Silvana Siclari - Marco Strano - Jone Suardi - Salvatore Tedde - Franco Tarantino - Bruno Troian - Nicola Zamperini.
 _______________________________________________________________________________________

- MARZO 2014 
- "Arte donna d'oggi - il fascino della sua creatività che percorre i tempi" sabato 8 marzo 2014 - 31 Artiste Donne in mostra. Inaugurazione alle ore 17.30 presso la Scuola della Carità di Padova, Via San Francesco, 63. Presenza con intervento: dell' Onorevole Anna Milvia Boselli (Consigliera con delega alle pari opportunità e alle politiche della Pace.) - Carla d'Aquino Mineo, Presidente del Centro Culturale Maison d'Art - Michele Maione, Presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana. Le artiste che espongono: 
Marianna Barugolo - Licia Bertin - Massimiliana Bettiol - Marisa Boglia - Anna Rosa Bongiovanni - Isabel Castano - Odilla Crema - Maria Grazia Cremisini - Bruna Da Dalt - Cristiana De Franceschi - Licia Fylon - Lidiana Gò Marisa Giacomin Bolzonella - Valeria Gubbati - Silvana Maddalosso - Anouscka Marangon - Eva Mazzon - Roberta Musi - Rita Papale - Bruna Pasetto - Laura Pellizzari - Gabriel Pittarello - Fulvia Pinnarò - Daniela Porro - Rossella Quebella - Antonella Ranieri 'Regizia' - Michela Santoro - Silvana Siclari - Jone Suardi - Rita Teot. 
_______________________________________________________________________________________
 
- DICEMBRE 2013 - ARTISTI DEL TRENTINO IN MOSTRA A PADOVA - L'Archivio dell'Arte Italiana e il centro culturale Maison d'Art presentano la mostra dal titolo "Il fascino nell'incanto dell'immaginario nei percorsi dell'arte" presentazione di Carla d'Aquino Mineo. All'evento presente Michele Maione. Inaugurazione sabato 14 dicembre 2013 ore 17.30  presso la Scuola della Carità di Padova, Via San Francesco, 63. La mostra è visibile fino al 14 gennaio 2014 presso la Galleria Maison d'Art in Via S. Sofia, 92. Ingresso libero. Gli artisti presenti con le loro opere sono: Claudio Cavalieri - Claudia Bertera - Matteo Boato - Emma Civallero - Enrico Dalfiume - Rita Demattio - Valeria Gubbati - Paolo Ober - Carlo Scantamburlo - Rosalba Trentini -  Cristina Zanella.
 
Presentazione della mostra:
"Vorrei fare una piccola premessa per introdurre il visitatore in questo viaggio espositivo. Visitando questa mostra non faccio a meno di pensare alle immagini della Commedia dell’arte in quanto le opere rappresentate dai nostri artisti selezionati si tingono di una sottile ironia evidente soprattutto nell’alternanza e all’uso simultaneo di tecniche e stili differenti all’interno di una stessa opera. L’aspetto interessante dell’arte contemporanea è la difficoltà di poterla definire criticamente in quanto, oggi, non può essere etichettata come frutto di una particolare scuola pittorica come avveniva prima della fine degli anni sessanta. Dopo gli anni di elaborazione del cubismo analitico fino a giungere al modernismo che ha trovato il suo apice con la realizzazione delle scatole Brillo di Andy Warhol, faccio questa premessa per darvi un suggerimento: oggi le opere di artisti non devono e non vogliono presentare elementi chiave che caratterizzano l’estetica. Partendo da questo assunto forse è più facile comprendere le opere che oggi sono esposte in questa sede, opere d’arte che seguono una continua sperimentazione utilizzando materiali differenti, una ricerca esasperata del nuovo, dell’originalità in un sistema di mercato controllato a livello globale caratterizzato spesso dalla mancanza di criteri oggettivi per valutare la qualità artistica di un’opera moderna. Per questo motivo chiedo al pubblico di visionare con attenzione queste opere non cercando di trovare una spiegazione ma sforzandosi di visualizzare un percorso che per ragioni singolari e prodigiose diventa geniale, ininterrotto per il solo fatto che si tratta di opere realizzate da artisti di oggi, artisti viventi di cui non conosciamo nulla tranne le loro opere d’arte che catturano la nostra attenzione indicandoci un percorso curioso, originale che definisce le linee dell’arte del XXI secolo. Buona visione a tutti." Silvia Maione Morlotti – Archivio Monografico dell’Arte Italiana – www.arteitaliana.org
 _______________________________________________________________________________________
 
- PRESENZA AD ARTE FIERA DI PADOVA - 2013 Archivio Monografico dell'Arte Italiana - Maison d'Art di Padova
          
 
- Dopo il successo avuto a Mirandola (MO) con la Rassegna dedicata agli "ARTISTI ITALIANI" 2011/2012 presso lo storico "Caffè Pico - Caffè & Art" il critico d'arte Antonio Castellana e Michele Maione, Presidente dell'Archivio Monografico Dell'Arte Italiana, presentano la nuova rassegna "ARTISTI ITALIANI" 2012-2013 presso la caffetteria Busuoli in Piazza Costituente n° 48 a Mirandola (MO): http://antoniocastellana.jimdo.com/mostre-e-rassegne/
 
- Dal 19 gennaio al 2 febbraio 2013  mostra personale dell'artista Almaviva - La notizia della mostra è stata pubblicata sul quotidiano 'L'indicatore Mirandolese' - gennaio 2013
 

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 Mostre Artisti Italiani | Creative Studio