Archivio dell'Arte Italiana

  • Galuppo Riccardo

  • Guadagnini Ferdy

  • Malfermoni Lia

  • Zagolin Fabio

  • Tanduo Simone

  • Ravagni Livio

  • Galuppo Riccardo

  • Napolitano Annamaria

  • Diminic Mirta

  • Marchioni Tiziano

  • Mezzomo L.

  • Prandin Erica

  • Rech M.

  • Melugi ( Luciano Meraviglia )

  • Tonyz A.

  • Moja .

  • Gigì .

  • Parisi Luisella

  • Fiò .

  • Pezzutto Claudio

Ricerca Artista per Cognome

Ricerca per Sezione
Ricerca per Regione
Ricerca per Categoria


Cerca artista: imposta uno o più parametri e fai click su
Artisti dalla A alla Z
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • "DIALOGO" Venezuela - Italia, Sabato 22 ottobre alle ore 18,30 cerimonia di inaugurazione della Rassegna Internazionale d'Arte Contemporanea artigianato e prodotti enogastronomici, per l'occasione saranno esposte per la prima volta alcune tele della recente produzione artistica di Tiziano Marchioni.

  • Biennale d'arte Contemporanea di Salerno: Targa di merito per l'opera realizzata dall'artista Rosanna Anelli dal titolo: "Identità inafferrabile. Nascondo lo sguardo per cercare quello che non vedo"

  • L'artista Michele Nave presente con le sue opere alla mostra d'arte "L'apparenza incanta" 12-19 novembre 2016 Castello di Fiano Romano (Roma), Piazza Matteotti.

  • Il centro accademico Maison d'Art presenta la mostra Art Venice, presso Palazzo Albrizzi, Capello-Canareggio (Venezia), premio nazionale San Marco città di Venezia. 30 settembre-20 novembre 2016.

  • "Cirillo Grott e la Misericordia" straordinaria mostra dell'artista Grott (1937/1990), a 26 anni dalla sua scomparsa, allestita a Folgaria (Trento) presso Maso Spilzi,02 luglio-10 settembre 2016. La medesima mostra verrà poi ri-allestita a Rovereto presso la Fondazione Opera Campana dei Caduti 25 novembre 2016-08 gennaio 2017.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte
Sedi Espositive dell'Arte

Mostre Internazionali

L'Archivio dell'Arte Italiana, in questa sezione informa il pubblico sui principali eventi che si svolgono all'estero-settore arte: mostre personali - collettive - vernissage - Grandi nomi dell'arte - Mostre Personali e Collettive - Pittori Famosi - Manifestazioni - Eventi - Collezioni.
_______________________________________________________________________________

INGHILTERRA
Il Design Museum di Londra chiude i battenti della sua sede attuale il 30 giugno, la NUOVA SEDE:– nell’ex edificio del Commonwealth Institute – di Kensington High Street. L’apertura al pubblico è stata fissata per il 24 Novembre 2016.

La nuova casa del Design Museum offrirà ai visitatori uno spazio triplicato rispetto all’attuale, spazio che comprende il centro per l’apprendimento della Fondazione Swarovski, i 194 posti dell’Auditorium Bakala e la grande galleria dedicata alla collezione permanente del museo, che sarà accessibile gratuitamente.
La prima mostra che verrà allestita, curata da Justin McGuirk, sarà Fear and Love: Reactions to a Complex World (Paura e amore: Reazioni ad un mondo complesso). Per la prima volta nella storia del museo verrà allestita una mostra permanente gratuita intitolata Designer Maker User (Designer Produttore Utente), che racconterà la storia del design contemporaneo attraverso questi tre ruoli interconnessi. Inoltre, l’evento Designs of the year tornerà anche quest’anno per la sua nona edizione.
_______________________________________________________________________________
 
INGHILTERRA
Per l’ottava edizione consecutiva Il Victoria & Albert Museum sarà una delle sedi più vivaci del London Design Festival – Londra, 17 e il 25 Settembre 2016.
In quanto “luogo fulcro” del festival del design londinese, il V&A anche per questa imminente edizione ospiterà una vasta serie di attività, commissionate appositamente per il LDF: installazioni, eventi, conferenze, incontri e workshops.
_______________________________________________________________________________
 
STATI UNITI
20 Luglio-25 Settembre 2016 il New Museum di New York presenta “The Keeper”, una mostra dedicata all’atto di conservare e collezionare oggetti, opere d’arte e immagini. 
New Museum
235 Bowery at Prince Street New York, NY 10002
_______________________________________________________________________________
 
GERMANIA
NEW NEIGHBOURS III – I capolavori della collezioni dell’Alte Pinakothek attualmente non visibili al pubblico, per lavori di ristrutturazione, vengono esposti in mostra. I maestri tedeschi ed i dipinti della famiglia dei Brueghel vengono mostrati in un allestimento insolito e permettono di osservarli in modo nuovo.
01 Giugno – 30 Settembre 2016
Alte Pinakothek
https://www.pinakothek.de/en
_______________________________________________________________________________
 
NGHILTERRA
The BFG in Pictures - The House of Illustration
Una mostra imperdibile per tutti gli appassionati della storia animata del Grande Gigante Gentile (titolo originale The BFG) che ha incantato per generazioni adulti e bambini.
Fino al 02 Ottobre 2016 alla House of Illustration.
Apertura dal Martedì alla Domenica 10.00 alle 18.00
Biglietto adulti £; 7.00
House of Illustration, ry Square, King's Cross , London, N1C 4BH
__________________________________________________________________________________

INGHILTERRA
Un'importante mostra, organizzata dal Leighton House Museum, in collaborazione con il College di Eton, in occasione del centenario della Battaglia della Somme; al Leighton House Museum fino al 02 Ottobre 2016. Il fulcro dell'esibizione è costituito da una serie di dipinti realizzati dal noto artista britannico Hughie O'Donoghue

Seven Halts on the Somme
Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.30 
(Chiuso il Martedì)
Biglietto adulti £; 7.00
Leighton House Museum
12 Holland Park Road, London W14 8 L
_______________________________________________________________________________
 
FRANCIA
Frédéric Bazille (1841-1870). Agli albori dell’impressionismo – Bazille morì a soli 28 anni sui campi di battaglia, durante la guerra franco-prussiana, ma era già riuscito a realizzare alcuni capolavori e farne u punto di riferimento del movimento impressionista.
La mostra è dedicata a Frédéric Bazille per capire un’epoca e i legami tra Bazille, Monet, Renoir e tutta la cerchia degli impressionisti.
25 Giugno – 16 Ottobre 2016
Museo Fabre, Montpellier 
_______________________________________________________________________________
 
INGHILTERRA
La mostra su Georgia O’Keeffe (1887-1986) pittrice statunitense, alla Tate Modern
100 straordinari dipinti di uno dei più innovativi talenti dell'arte del XX secolo: Georgia O'Keeffe. E' la prima mostra ospitata presso la Tate Modern dopo gli imponenti lavori di ampliamento appena conclusi. In corso fino al 30 Ottobre 2016.
Aperta dalla Domenica al Giovedì dalle 10.00 alle 18.00 
Venerdì e Sabato dalle 10.00 alle 22.00
Biglietto adulti £; 19.00 (£;17.20 senza donazione)
TATE MODERN
_______________________________________________________________________________

INGHILTERRA
Liverpool Biennial. Il più grande festival dedicato all’arte contemporanea del Regno Unito si svolge dal 9 luglio al 16 ottobre 2016Quattordici settimane di mostre, spettacoli, film ed eventi ospitati negli spazi pubblici, negli edifici vuoti e nelle gallerie d’arte.

_______________________________________________________________________________
 
INGHILTERRA
Stained Glass: Seven Ages of Man
Un'importante mostra dedicata all'artista Rachel Mulligan e alle sue bellissime vetrate colorate. A Strawberry Hill House fino al 01 Novembre 2016.
Rachel Mulligan è un artista britannica specializzata nella progettazione e nella realizzazione di bellissime vetrate dipinte e istoriate; alcune delle sue finestre sono state incorporate in molti edifici famosi in giro per il Regno Unito e non solo: musei, municipi, scuole e ospedali.
 
Dal Lunedì al Mercoledì dalle 13.30 alle 16.00. Giovedi e Venerdì: CHIUSO
Sabato e Domenica dalle 12.00 alle 16.00
Biglietto adulti £; 10.80
Strawberry Hill House
268 Waldegrave Road, Strawberry Hill 
Twickenham, TW1 4ST
 
_____________________________________________________________________________________

FRANCIA
Sorolla, un pittore spagnolo a Parigi – Al museo degli impressionisti di Giverny la mostra del
pittore spagnolo Joaquin Sorolla (1863-1923),
uno dei rinnovatori della pittura spagnola in chiave impressionista. Oltre 50 opere provenienti dal Museo Sorolla di Madrid e da numerose collezioni pubbliche e private, permettendo di comprendere lo stile che l’artista ha raggiunto nella Parigi di fine ‘800.
14 Giugno – 6 Novembre 2016
Musée des Impressionnismes, Giverny
 
_____________________________________________________________________________________
 
AUSTRIA

Martin Kippenberger. (1953-1997). Il tema del linguaggio al centro della monografia al Kunstforum, Vienna, Bank
08 Settembre-27 Novembre 2016.
_____________________________________________________________________________________

SPAGNA
Dal 14 luglio al 11 dicembre 2016 il CCCB (Centro di Cultura Contemporanea) di Barcellona,
in collaborazione con il centro per le arti e i media (ZKM) di Karlsruhe, presenta la mostra intiolata La màquina de pensar, Ramon Llull i l’«ars combinatoria»
A sette secoli dalla morte di Ramon Llull (1232-1316) la mostra “La màquina de pensar” esplora l’impatto del pensiero di Llull sulle arti, la letteratura, la scienza e la tecnologia. Filosofo, visionario, matematico e mistico di origine catalana, Ramon Llull è considerato un pioniere della teoria computazionale, anche data la sua influenza sul lavoro del matematico tedesco Gottfried Leibniz.
______________________________________________________________________________________
 
INGHILTERRA
Imperfect Chronology: Mapping the Contemporary II
Questa importante mostra è l'ultimo atto di un lungo percorso espositivo dedicato all'arte islamica, durato più di un anno e suddiviso in quattro sezioni organizzate in ordine cronologico; alla Whitechapel Gallery fino all'08 Gennaio 2017.
La mostra è stata organizzata e curata dall'Art Foundation Barjeel, un'istituzione culturale e museale che ha sede negli Emirati Arabi Uniti e che è stata fondata dal sultano Al-Sooud Qassemi nel 2010. Essa detiene una delle più ampie collezioni d'arte islamica, che copre un arco temporale di oltre un secolo, dall'inizio del Novecento fino ai giorni nostri. Apertura tutti i giorni dalle 11.00 alle 18.00 (Lunedì CHIUSO, giovedì fino alle 21.00)
Ingresso libero
Whitechapel Gallery - 77-82 Whitechapel High St, London E1 7QX

______________________________________________________________________________________

DANIMARCA
Daniel Richter (1962). Lonely old slogans
Humlebaek, Louisianamuseum of modern art
08 Settembre 2016-08 Gennaio 2017
______________________________________________________________________________________
 
 
GERMANIA
The Etruscans. From Villanova to Rome – Gli Etruschi in mostra per comprendere la ricchezza di una cultura che ha assorbito le influenze provenienti da tutti i popoli del Mediterraneo e che furono prima parte del mondo greco, per poi fondere la propria cultura con quella romana.
In mostra fino all'08 Gennaio 2017
Koenigsplatz - http://www.antike-am-koenigsplatz.mwn.de/en.html
 
_____________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________
 
Mats Stjernstedt sarà il curatore della mostra del Padiglione Nordico ai Giardini di Castello, che riunisce Finlandia Norvegia e Svezia alla prossima (la 57°) Mostra Internazionale d’Arte della biennale di Venezia nel 2017.
I commissari delle mostre d’arte nel Padiglione Nordico di Venezia – Finlandia, Norvegia e Svezia – hanno concordato le linee guida per la loro collaborazione relativamente alle prossime tre biennali. La mostra nel Padiglione Nordico sarà concepita come un progetto congiunto in cui i tre paesi saranno rappresentati in condizioni di parità.
Come in precedenza, ognuno dei tre paesi esprimerà un commissario responsabile di ognuna delle tre prossime mostre alla biennale d’arte.
 
Stjernstedt è il direttore artistico di Kunstnernes Hus di Oslo dal 2011. Ha curato numerose mostre a livello internazionale nel corso degli anni.Le biennali del 2019 e 2021 saranno affidate rispettivamente a Frame Visual Art Finland per la Finlandia e a Office for Contemporary Art (OCA), Norvegia.
_____________________________________________________________________________________
 
2016: Il Capolavoro di Orazio Gentileschi (1563-1639) dipinto nel 1621 rappresenta il mito di Danae (olio su tela 161,3 x 226,7); aggiudicato per 30,5 milioni di dollari il 28 gennaio a New York all’asta da Sotheby’s. 


L'anno 2015 ha lasciato segno indelebile alle case d'asta internazionali: 230 opere vendute a prezzi superiori ai 5 milioni di euro - 30 opere hanno raggiunto oltre i 30 milioni di euro. Un anno da record, i protagonisti assoluti: Picasso, Modigliani e Giacometti. Interessanti le performance degli italiani.
Lucian Freud: battuti da Christie's New York due quadri uno a 50,1 milioni di euro ed uno a 32,6 milioni di euro.Peter Doig raggiunge i 23,2 milioni di euro per una tela degli anni '90.

___________________________________________________________________________________________
 
Giugno 2015 - Il quadro fatto con lo sterco di elefante. L'opera "The Holy Virgin Mary" di Chris Ofili è stata aggiudicata da Christie's Londra a 4,05 milioni di euro.
La storia di "The Holy Virgin Mary", il dipinto dall'artista britannico Chris Ofili che fece molto discutere negli anni Novanta e che ora è in vendita. L'opera è alta circa 2 metri e mezzo e largo poco meno di due metri, realizzato con tecniche miste che spaziano dalla tradizionale pittura a olio, all’utilizzo di brillantini, resine, sterco di elefante e collage di immagini pornografiche.

The Holy Virgin Mary apparteneva a David Walsh, imprenditore australiano, che la acquistò nel 2000. L’opera fu esposta nel 2010 alla Tate Britain di Londra, in occasione di una retrospettiva sul lavoro di Chris Ofili, mentre dal 2011 si trova al Museum of Old and New Art di Hobart, in Tasmania, che appartiene allo stesso David Walsh. Il valore stimato di The Holy Virgin Mary si aggira intorno ai 2,3 milioni di dollari: è dovuto non solo alla storia particolare dell’opera, ma anche alla fama acquisita da Chris Ofili artisticamente e nel mondo delle aste. «Il ricavato della vendita del quadro servirà per ampliare il mio museo, e costruirci un’ala dedicata alle opere di James Turrell, che sono luminose, coinvolgenti e soprattutto provocatorie».
 
___________________________________________________________________________________________
 
Un prgramma internazionele: L'Aia.

I 125 anni dalla scomparsa di Vincent Van Gogh
(Zundert, 30 maggio 1853- Auvers-sur-Oise, 29 luglio 1890)
verranno commemorati nel 2015 con un programma culturale dal titolo
«125 anni di ispirazione»:  lo ha annunciato la Fondazione Van Gogh Europe.
 
Nell'arco dell'anno saranno organizzate molte attività in diverse città dell'Olanda, del Belgio, della Francia e dell'Inghilterra, nei luoghi che hanno segnato la vita e l'opera del pittore.

Le manifestazioni si svolgeranno non solo dei musei legati all’opera dell’artista ma anche in una serie di luoghi dove Van Gogh è vissuto e ha lavorato non solo nei Paesi Bassi, anche in Belgio e in Francia.
__________________________________________________________________________________________
 
LONDRA
 
Tate Britain è la Tate Gallery originale
e presenta la più grande collezione d'arte britannica del mondo.

Potete esplorare più di 500 anni di creatività comprendenti artisti britannici famosi che vanno da JMW Turner, Thomas Gainsborough, John Constable, i Pre-Raffaelliti e William Blake a David Hockney, Francis Bacon ed alle opere contemporanee della serie Art Now. Le mostre di questa vasta Collezione sono gratuite e sono integrate durante tutto l'anno da mostre speciali collegate all'arte britannica.
 
Opera di Francis Bacon 'L'autoritratto'
 
Tate Britain - Millbank - London, SW1P 4RG - Linea con informazioni registrate: +44 (0) 20 7887 8888 - Minicom: +44 (0) 20 7887 8687 - E-mail: information.desk@tate.org.uk
Entrata libera alla Collezione. Ingresso a pagamento alle mostre principali.
Tutti i giorni: 10.00-17.50. Aperta fino alle 21.00 il primo venerdì del mese. Chiusa il 24, 25, 26 dicembre.
_____________________________________________________________________________________
 
BRUXELLES (BELGIO)

A Bruxelles un museo dedicato a Magritte



René François Ghislain Magritte (21 November 1898 – 15 August 1967) artista surrealista belga.
è diventato famoso per una serie di immagini argute e stimolanti.
 
250 opere per 2500 metri quadri, compresi celebri capolavori come l’empire des lumiere, presentate in due versioni, Le Jouer secret, Le retour, L’Ile aux trésors e La recherche de la vérité. Sono il patrimonio esposto al Museée Magritte di Bruxelles (Rue de la Régence 3 tel. 00322-5083211).
Nella capitale belga si possono visitare anche la casa dove visse l’artista e i luoghi da lui frequentati, come la taverna La fleur en papier doré, che è ora un centro culturale dedicato a Magritte, grande maestro belga.
 

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 Mostre Artisti Italiani | Creative Studio