Archivio dell'Arte Italiana

  • Il torrente

  • Fanciulla immigrata

  • bozzetto

  • La lavandaia

  • Soffioni

  • Nebbia sull'Argine (Secchia)

  • Rossa (Gilda)

  • Il Diportista

  • Venezia

  • Elga

  • La cortigiana

  • Star Angel

  • Vieri al tramonto

  • Venezia e le Streghe del Duemila

  • Filo rosso

  • Vibrazioni

  • Vaso con fiori

  • Universo

  • Anxiety

  • Desidero calore

  • Leda

  • Devotion

  • Trappola

  • Mara

  • Pensare per non dimenticare

  • Il ritorno della vita

  • Convenevoli

  • Arroganza

  • Scorcio Castel di Casio - Grizzana (BO)

  • La fattoria
Artisti dalla A alla Z
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • VITERBO - SPOLETO "Forme e colore" Mostra Arte Contemporanea, 26 giugno/15 luglio 2018 Curatrice artistica ed organizzazione: Anna Rita Boccolini. VITERBO: 26 giugno/14 luglio 2018 Museo del Colle, Viterbo. SPOLETO: 29 giugno/15 luglio 2018 presso Atelier Doriano, durante il Festival dei due Mondi.

  • Le opere di Sergio Giromel (1952/2015) saranno esposte alla Rassegna di Arti Visive 2017/2018 "2° Cenacoli d'Arte - lungo la strada del Radicchio", inaugurazione sabato 14 aprile ore 18:00 presentazione della dott.ssa Roberta Gubitosi, Casa dei Mezzadri, Ponzano Veneto (Treviso).

  • MESTRE - Mostra personale dell'artista Carlo Scomparin, inaugurazione sabato 7 Aprile ore 17:30, presenta Siro Perin, Galleria Luigi Sturzo, viale Don Sturzo, 21 Mestre. 07/18 Aprile 2018.

  • TERNI L'Archivio Monografico dell'Arte Italiana collabora con l'associazione artistica "I2colli" la quale organizza: "Arte è Donna - Festa della Donna" Mostra Concorso di Arte Contemporanea 10/19 marzo 2018 Museo Diocesano di Terni.

  • - Le opere "Rubik " e "Flavia" dell'artista Mauro Genova sono state ammesse al progetto "Collezione Cavallini Sgarbi- Artisti nelle storia".


Tutte le novità sul mondo dell'Arte
Sedi Espositive dell'Arte

Pittore | Kriv (Ivano Crivellaro)

Kriv (Ivano Crivellaro) opera in Veneto nella specifica di Corrente astratta .

Per Informazioni: ivanocrivellaro@gmail.com

Le opere di Kriv (Ivano Crivellaro)

Introspettiva di Kriv (Ivano Crivellaro)
Campo di fiori di Kriv (Ivano Crivellaro)
Sinapsi di Kriv (Ivano Crivellaro)
Encefalogramma di Kriv (Ivano Crivellaro)
Fantasmi di Kriv (Ivano Crivellaro)
Viaggio interspaziale di Kriv (Ivano Crivellaro)
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Ivano Crivellaro in arte Kriv vive e lavora ad Este (Padova).
Le sue opere firmate con lo pseudonimo di Kriv sono involucri di emozioni, le sagome seguono labirinti, percorsi senza via d’uscita, elementi che indicano la ricerca armonica tra spirito e realtà.
Alla fine degli anni ’90 l'artista sperimenta le differenti correnti pittoriche approfondendo principalmente lo studio sull’astrattismo, corrente artistica che gli permette di sviluppare la fantasia e di esplorare la propria natura spirituale nella vita odierna. Un astrattismo che l’artista affianca a numerose espressività generando un nuovo stile che lui stesso definisce METASTRATTO. Nelle sue opere troviamo forme astratte ed elementi reali, quali fiori, forme geometriche, animali e richiami figurativi, forme stilizzate si ripetono sulla superficie pittorica in maniera modulare o casuale, volti nascosti o immaginari prendono forma sulla tela generando nell’osservatore curiosità e stupore.

Sito dell'artista: http://www.ivanocrivellaro.it/
 
"Rabbia"
tecnica mista - cm 77x65

"Spazio condiviso" - 2016

acrilici - cm 30x40

 
Guarda il video delle opere di Kriv

Le opere di Kriv sono pubblicate su annuari e riviste d’arte, sono recensite dalla critica e dalla stampa, sono continuamente esposte in mostre personali e collettive. Kriv collabora con diverse agenzie di comunicazione con cui ha la possibilità di realizzare illustrazioni originali che vengono utilizzate anche per calendari e locandine espositive, ricordiamo: il calendario dei “Frati del monte Rua” per la regione Veneto. 

 "Pensieri turbolenti" - 2015

acrilico su  cartoncino - cm 50x70

Kriv si avvicina all’arte dall'adolescenza, utilizza pennelli e colori acrilici con cui sperimenta tematiche figurative, dal paesaggio alla natura morta, alla figura. Frequenta l’istituto d’arte Pietro Selvatico in provincia di Padova alla fine degli anni ’60, anno in cui inizia a sviluppare una creatività più profonda che gli permette di trovare una propria identità artistica.
A soli 14 anni è ammesso al gruppo 'pittori Estensi' che vantava, tra i suoi iscritti, nomi come Sommacampagna, Milani, Veronesi e Cortellazzo.
Inizialmente l'artista realizza una pittura di paesaggio delineata attraverso un bianco e nero espressivo, un’arte descrittiva dove è evidente una grande capacità grafica dell'artista che segue una tradizione classica ispirandosi al genere figurativo di paesaggio. Un genere che nei primi anni '80 Kriv abbandona drasticamente per dedicarsi esclusivamente ad una pittura astratta, definita interiore. Forme geometriche ed elementi astratti si tingono di colorazioni nuove, contrastanti e luccicanti, una composizione delineata da un astrattismo puro che si affianca ad una rappresentazione figurativa di pochi elementi. L'artista approfondisce diversi  studi artistici che gli permettono di sviluppare uno stile artistico personalizzato dalle caratteristiche particolari. Realizza delle vere e proprie opere d’arte che inizia ad esporre in mostre personali e collettive in diverse città italiane. Le sue opere iniziano ad avere successo ed acquisiscono apprezzamenti da parte di un pubblico di amatori d’arte e di collezionisti italiani e stranieri. 
 
"Incontro" - 2014

acrilici su compensato - cm 42,5x58,5

"Volo onirico" - 2013

acrilici su cartone telato - cm 50x60

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 Mostre Artisti Italiani | Sviluppo siti web Milano