Archivio dell'Arte Italiana

  • Prigione

  • Squarcio

  • Trappola

  • Blumetria

  • Trappola

  • Oriente

Ricerca Artista per Cognome

Ricerca per Sezione
Ricerca per Regione
Ricerca per Categoria


Cerca artista: imposta uno o più parametri e fai click su
Artisti dalla A alla Z
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • La pittrice Caterina Loia (presto catalogata nell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana) è inserita nella lista degli artisti associati all'Accademia dei Dioscuri per l'anno 2017, il prestigioso riconoscimento LAUREA HONORIS CAUSA 2017 dell'Accademia Internazionale dei Dioscuri - aprile 2017.

  • - Le opere di Tina Lupo esposte alla fiera PaviArt, Palazzo Esposizioni di Pavia, 02/03 aprile 2017. - La scultura dell'artista Tina Lupo dal titolo “Porto Celeste" realizzata nel 1999 sarà visibile in Russia a SAN PIETROBURGO dal 19 al 26 maggio 2017.

  • PADOVA Villa Contarini (Padova) - Rassegna nazionale Premio Palladio - inaugurazione sabato 1 aprile 2017 ore 17.30 presentazione critica di Carla d'Aquino, sarà presente all'inaugurazione Michele Maione, presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana. 01-30 aprile 2017 - ingresso libero.

  • ArteFiera Vicenza - 07-10 aprile 2017 espongino le loro opere gli artisti Renzo Gianella e Roberto Proietti. La prima edizione di ArteVicenza, nel quartiere fieristico di Vicenza, nel nuovo e avveniristico padiglione B1.

  • L'Archivio Monografico dell'Arte Italiana collabora con la galleria di Londra Le Dame Art Gallery. Le Dame è l'unica Galleria d'Arte che si occupa esclusivamente di artisti contemporanei italiani a Londra, si organizzano mostre personali e collettive.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte
Sedi Espositive dell'Arte

Pittore Scultore | Monjan G. M.

Monjan G. M. nasce a Selvazzano Dentro (PD) opera in Veneto nella specifica di Corrente astratta Corrente concettuale .

Per Informazioni: monjan@monjan.it

Le opere di Monjan G. M.

Prigione di Monjan G. M.
Squarcio di Monjan G. M.
Trappola di Monjan G. M.
Blumetria di Monjan G. M.
Trappola di Monjan G. M.
Oriente di Monjan G. M.
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Gianluca e Monica in arte Monjan vivono e lavorano a Selvazzano Dentro (PD). 
 
Guarda il video delle opere di Monjan

Sito personale: www.monjan.it


 
Monjan
è un artista emergente formatosi dall’unione di due entità distinte che, nell’arte e nella creazione di svariate opere, si fondono completamente dando luce al colore e spessore alla materia.
Il progetto prende vita a partire dal giugno del 2006 con un incontro casuale di Monica Desiderato e Gianluca Politi che lascia un segno indelebile e duraturo in entrambi e che crea una coppia che, nella vita e nell’arte, si completa esprimendosi a tuttotondo.

Esposizioni permanenti:
- Bollicine Wine Bar, Via Euganea 334-b Selvazzano Dentro (PD).
- L’Interno, Arte Arredamento, Via G. Puccini, 42-42 35035 Abano Terme (PD).
- NET Center, Palazzo Tendenza, Via San Marco, 11c, Padova.
"La signora" - 2010 - collezione antropomorfi

acrilico su legno e corda - cm. 45x110
 

LA FILOSOFIA DI "MONJAN" A CURA DI GIANLUCA POLITI
 
L’universo Monjan è un connubio di idee e interpretazioni della realtà e dell’immaginario di due persone distinte e caratterialmente differenti che non possono però essere viste come due entità separate bensì come un unico essere, pieno di sfaccettature e punti di vista.
La poliedricità del suo operato ne è la prova tangibile e l’utilizzo di materiali differenti e la continua ricerca di nuove angolazioni portano l’osservatore a guardarsi dentro e a scoprire il mondo con occhi sempre nuovi.
Anni di studio del colore e della luce, della materia e della tecnica e dell’analisi di ciò che la natura offre giorno dopo giorno sono alla base di ogni sua opera.
L’uso della 'corda' (caratteristica principe di quest’artista) è poi un concetto che può spiazzare ed ammaliare allo stesso tempo: la corda in sé dovrebbe essere semplicemente un insieme di fili intrecciati atti a sopportare sforzi e carichi, ma nella visione di Monjan si trasforma in qualcosa di molto più nobile e profondo; diventa un ponte verso il 'mondo immaginario', un passaggio tra 'materia palpabile' ed 'essenza immateriale', un collegamento tra sostanza e idea!
Una forma di interpretazione del mondo circostante non separabile dalla sua essenza e nella quale spirituale e materiale necessariamente coesistono cercando disperatamente di mantenere la stessa rotta. Gianluca Politi.
 
 "Gravità" - 2011 - collezione strutture

tecnica mista con corda su tela - cm. 104x130


"Gerarchia" - 2010 - collezione antropomorfi

acrilico su tela e corde cm. 30x60
 
 "La Vela" - 2010 - collezione sculture
acrilico su ferro battuto e corde - h. 53 cm - 32x32



Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 Mostre Artisti Italiani | Creative Studio