Archivio dell'Arte Italiana

  • Evanescenza

  • Papillon su fondo rosa

  • Attrazione

  • Cathedral windows

  • Crepuscolo e luna rossa

  • Il bosco brucia

  • Fiori

  • Papaveri al vento

Ricerca Artista per Cognome

Ricerca per Sezione
Ricerca per Regione
Ricerca per Categoria


Cerca artista: imposta uno o più parametri e fai click su
Artisti dalla A alla Z
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • "I colori della poesia" rassegna artistica. La visione del mondo attraverso colori e parole. Pomigliano d'Arco (Napoli) storica Distilleria III edizione cerimonia d'inaugurazione venerdi 13 gennaio 2017.

  • Centro accademico Maison d'Art Biennale nazionale "Premio Joan Mirò" inaugurazione sabato 3 dicembre 2016 ore 17.30 città di Asolo (Treviso) - Fondazione - Fornace dell'innovazione

  • "DIALOGO" Venezuela - Italia, Sabato 22 ottobre alle ore 18,30 cerimonia di inaugurazione della Rassegna Internazionale d'Arte Contemporanea artigianato e prodotti enogastronomici, per l'occasione saranno esposte per la prima volta alcune tele della recente produzione artistica di Tiziano Marchioni.

  • Biennale d'arte Contemporanea di Salerno: Targa di merito per l'opera realizzata dall'artista Rosanna Anelli dal titolo: "Identità inafferrabile. Nascondo lo sguardo per cercare quello che non vedo"

  • L'artista Michele Nave presente con le sue opere alla mostra d'arte "L'apparenza incanta" 12-19 novembre 2016 Castello di Fiano Romano (Roma), Piazza Matteotti.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte
Sedi Espositive dell'Arte

Pittrice Poetessa | Zuccari Rosalba

Zuccari Rosalba nasce a Roma nel 1943 opera in Lombardia nella specifica di Corrente figurativa Corrente astratta .

Per Informazioni: zuccari.r@tin.it

Le opere di Zuccari Rosalba

Evanescenza di Zuccari Rosalba
Papillon su fondo rosa di Zuccari Rosalba
Attrazione di Zuccari Rosalba
Cathedral windows di Zuccari Rosalba
Crepuscolo e luna rossa di Zuccari Rosalba
Il bosco brucia di Zuccari Rosalba
Fiori  di Zuccari Rosalba
Papaveri al vento di Zuccari Rosalba
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Rosalba Zuccari nasce a Roma nel 1943 vive ad Arcene (BG) ed opera a Treviglio (BG) nel suo Atelier in via Zanda 19/a. Pittrice, scultrice, ceramista, poetessa.
La sua pittura è ispirata ad un vasto bagaglio di idee e di suggestioni, utilizza varie tecniche, principalmente la sua preferenza è l'uso della spatola. 
Dipinge anche su vetro, porcellana e su tessuto, traduce in poesie di vena elegante e lirica suadente esperienze emozionali vissute. Artista poliedrica, la sua creatività la conduce a sperimentare il modellato in creta e le fusioni in bronzo.  
L'artista Zuccari tra il 2008 e il 2011 realizza opere figurative, dal 2012 inizia un nuovo percorso dedicandosi ad una pittura astratta (astrazione gestuale) che le permette di proiettare le sue condizioni interiori. I colori e le forme interpretano la forza dell’artista che, con la sua creatività, costruisce un universo meraviglioso da ammirare ed analizzare in ogni aspetto. Le sue opere rappresentano la sua profondità interiore.

Astrazione gestuale "Notte di Ferragosto" - 2014

tecnica mista, materica su tela - cm 70x50

 
Guarda il video delle opere di Rosalba Zuccari 

 
Poesia dell'artista Zuccari 
"Vergine della luce e dei colori"
Vergine della luce e dei colori
proteggi noi pittori
ispiraci a creare con luce e colori
piccoli o grandi capolavori
che siano paesaggi, figure o fiori.
Ferme e sicure siano le nostre mani
e il tempo del nostro lavoro
trasformalo in preghiere, suppliche e meditazioni.
Vergine della luce e dei colori
resta sempre nei nostri cuori.

Rosalba Zuccari

"Fanciulla - Primavera" - 2014

mista su tela
 

Rosalba Zuccari frequenta numerosi corsi di pittura ed arti decorative. Utilizza diverse tecniche, distinguendosi nell'uso della spatola. La sua passione per l'arte è in continua crescita, sperimenta la decorazione su vetro, porcellana e tessuti; è inoltre autrice di poesie e realizza sculture in creta e fusioni in bronzo. 
Dal 1984 ha partecipato al Gruppo Artistico Culturale Selene '81 esponendo anche i propri lavori. Le sue opere sono state pubblicate in diversi cataloghi d'arte, annuari e riviste, segnaliamo il Catalogo dei Pittori e Scultori Italiani del '900. 
Ha allestito numerose mostre personali in Italia e all'estero, ricevendo numerosi premi. 
Per diversi anni, è stata segretaria del Gruppo I.DE.A.A. Iniziative Artisti Arcenesi (BG). 
Nel 2009 inaugura il suo Atelier d’Arte in Treviglio (BG); nello stesso anno si classifica all'11° posto ricevendo il 3° Premio Internazionale Boè. 
Nel 2010 Rosalba Zuccari è stata selezionata su 1.500 artisti al Premio Internazionale 'Città di New York' per partecipare ad un' esposizione a Bruxelles, riceve Trofeo e attestato di merito. Una sua opera è in mostra permanente presso il Museo Sciortino di Monreale (PA).
 
 
Astrazione gestuale "Il pavone stilizzato" - 2014
acrilico e smalto su tela - cm 50x70
 
 
 "Testa di cavallo" - 2014
spatola - acrilico su tela

Astrazione gestuale "L'elefante triste" - 2013

smalto - cm 70x50
 
"Vergine della luce e dei colori" - 2001 - collezione privata
 tela - spatola 
 
 "Astrazione-Stratosferica" - 2013

tela - smalto - cm 160x220
 
"Calle" - 2014

spatola - acrilico su tela - cm 50x70

Astrazione gestuale "Pesce arancio e nero" - 2012
 
tela - smalto - cm 50x70

_________________________________________________________________________________________________

POESIE DI ROSALBA ZUCCARI

Poesia di Rosalba Zuccari pubblicata sull’Agenda dei Poeti, anno 2000:
"Primavera 1999 (Guerra del Kosovo)"
Ho sopportato che
l'Inverno mordesse
le mie ossa
i miei muscoli
i miei tendini
perché tu
arrivassi
con i tuoi fiori
i tuoi profumi
i tuoi nuovi tepori
a disciogliere
i  miei dolori.
Deludente Primavera
ben altro dolore
avevi in serbo per me 
e per il mondo intero.
Rosalba Zuccari 

________________________________________________________

"Le Mondine"
Sulla verde distesa
di risaia
simili a fiori
il vostro nostalgico
canto di lavoro
v'accompagna.
Chine sull'acqua
come volto
un cappello
di paglia a tesa larga.
Siete il rimpianto
per una vita
che troppo velocemente
cambia.
Rosalba Zuccari

"Le Mondine" - 2001
 
  tela - spatola 
________________________________________________________

"Tramonto"
Schegge infuocate
sono i tuoi raggi
o Sole
che penetrano
nelle onde del mare
come ago
nelle trame di un tessuto
prima di essere inghiottito
dalle profondità dell'oceano
ed iniziare così 
il lungo viaggio
che ti porterà
dall'altra parte del mondo
ad illuminare altri oceani
e a salutare l'altra metà del cielo.
Rosalba Zuccari

________________________________________________________

Poesia pubblicata sull'agenda dei Poeti nel 2002 
"La strada della mia fanciullezza"
Era bianca e tutta curve la strada
che portava alla casa dei nonni paterni.
Passava tra pianure e colline verdi
d'erba e di grano.
 
La percorrevo sempre a passo veloce
o correndo ripensando alle storie
sentite di vari fantasmi nelle lunghe sere
d'Inverno accanto al fuoco.
 
La paura sul far della sera
mi mozzava il fiato.
 
La famosa corriera passava strombazzando
due volte al giorno e con il suo polverone
imbiancava tutto e l'erba ed il grano
diventavano come vecchie signore incipriate.
 
Le siepi e gli alberi assumevano l'aria
di fantasmi quando la siccità perdurava.
 
Poi arrivavano il livore del cielo,
il vento, le nubi minacciose e con essi
la pioggia scrosciante, i lampi, i tuoni
ed il profumo di terra bagnata e l'arcobaleno.
 
Finito il temporale uscivo sulla strada
lavata e piena di pozzanghere.
 
Piccolissimi ranocchi saltellavano qua e là
e chiocciole si pavoneggiavano nelle loro
case rigate a tortiglione, risplendenti
mentre si arrampicavano sui tronchi
fatti cadere dal temporale lasciando con
il loro abito a coda una scia luminescente.
 
Pozzanghere dove riemergevano i chiodi
che i contadini avevano perso  dagli scarponi
rientrando dai lavori nei campi.
 
Li mettevo tutti in un barattolo, erano
sempre nuovissimi e poi le regalavo
ai calzolai pronti per riparare altri
vecchi scarponi.
 
Nel tornare a casa sostavo ammirata
a guardare l'erba ed il grano ora ritti
e lucidi contro l'arcobaleno.
 
Ogni goccia sui loro esili fili era un 
tremolante arcobaleno in miniatura.
 
I rossi papaveri ora erano a capo chini
per il peso dell'acqua ma con un vestito
rosso nuovo di zecca.
 
I bottoni d'oro erano ancora più d'oro
e i fiordalisi, occhi azzurro-viola dalle ciglia
frastagliate bagnate come donna che piange.
 
Le margherite ancora più candide ed io mi
sentivo 'Alice nel paese delle meraviglie'
ricca come nessun altro al mondi di felicità
che mi faceva alzare gli occhi al cielo
come cercare dietro quelle nubi candide,
enormi arabeschi di trine, la presenza
onnipotente di Dio.
 
Un lungo nastro nero d'asfalto
ha sepolto un giorno tutto questo.
 
E' arrivato il progresso!
 
Non più polvere, non più pozzanghere
non più fanciullezza, solo
meravigliosi nostalgici ricordi.
Rosalba Zuccari
 
______________________________________________________________________________________________

Decorazioni su vetro e ceramica, oggetti d'arredo realizzati dall'artista
Rosalba Zuccari:

Decorazione su porcellana



Fioriera, portavaso - 2010



Lampada - 2010



Piatto in ceramica - 2010

decorazione in foglia d'oro zecchino anticata
 

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 Mostre Artisti Italiani | Creative Studio