Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Gianella Renzo

  • Perin Graziella

  • Zacchi Francesco

  • Volpe Carmen

  • Moretto Tiziana

  • Colombo Sergio

  • Tintorri Claudia

  • Bortolin Federica

  • Ravagni Livio

  • Agostini Vittorio

  • Simili Ermes

  • Braga Roberto

  • Nigido Antonino

  • Petteni Tullio

  • Avizzano Guglielmo

  • Fiò .

  • Colombo Sergio

  • Capano Cristina

  • Sberni .

  • Santi Arduina

  • Tomasi Lucia

  • Withall Ruth

  • Vitali Laura

  • Cattapan Franco

  • Bolzonella Giacomin Marisa

  • Camellini Luigi

  • Stazio Ivo

  • Perin Graziella

  • Beghin Bianca

  • Patti Francesca
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Giorgio Mascìa è grande ritrattista, un vero maestro nel donare, ricercare ed affrontare espressività complesse ai suoi personaggi. Le opere presentano un'espressività disarmante, l'artista Mascìa realizza un'arte pittorica di grande fascino e del tutto contemporanea.

  • L’arte pittorica è la grande passione di Guido Oggioni che pratica attraverso la continua sperimentazione di materiali e mediante uno studio accurato sulla colorazione, sviluppando tonalità ed effetti luminosi di notevole caratura artistica.

  • Cusin crea un rapporto profondo tra pittura e umanità, è verista e descrittivo. La sua attività artistica è passata per varie tappe e anche per diverse tecniche pittoriche.

  • L’artista persegue il genere figurativo naïf, una corrente che nasce da una spontanea e creatività popolare ma che nelle opere di Bianchini raggiunge un valore estetico raffinato ed un descrittivismo che si concentra su determinati particolari.

  • BUDAPEST - PRIMA BIENNALE - 2020 L'opera "Pesciolino d'oro" e il fantarealismo dell'artista CRisalidi premiati a Budapest. La pittrice trevigiana premiata alla prima Biennale d'arte italiana in corso a Budapest con l'opera "Pesciolino d'oro", nell'anno 2020 sarà esposta a New York per una nuova esposizione internazionale.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittore | Barbati Umberto

Barbati Umberto nasce a Roccabascerana (Avellino) nel 1941 opera in Campania nella specifica di Corrente figurativa .

Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Barbati Umberto

Alba e tramonto di Barbati Umberto
Lavoro nei campi di Barbati Umberto
Quiete marina di Barbati Umberto
Fiori di Barbati Umberto
Natura morta di Barbati Umberto
Natura morta di Barbati Umberto
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Umberto Barbati nasce a Roccabascerana (Avellino) nel 1941. Insegna le discipline artistiche presso varie scuole medie.

Amando da sempre la pittura nel corso degli anni l’artista ricerca quel sensuale tocco sperimentale che attraverso le diverse proprietà di esecuzione, esprimono stupore e meraviglia secondo gli insegnamenti di un genere figurativo autentico. La poetica pittorica costruita da Umberto Barbati è ricca di novità formali, memorie reali o d’inconscia impressione si fondono con le illusioni di un’immaginazione profonda. Scene paesaggistiche e composizioni singolari di nature morte evidenziano visioni reali strutturate tra sguardi interiori ed una magia  effimera.
Nella sua pittura si evincono ricordi ed emozioni senza tempo, l'uso dei colori e la dissolvenza della luce si rinnova nel corso degli anni attraverso la sperimentazione delle varie tecniche pittoriche.

Umberto Barbati partecipa a mostre personali e collettive in Italia e all'estero, le sue opere acquisiscono apprezzamenti dalla critica contemporanea, dalla stampa e dal mondo nazionale ed internazionale di collezionisti ed amatori d'arte. Sue opere sono custodite in vari enti e in collezioni pubbliche e private. 
 
"Vaso con fiori"

olio - cm 40x50 - pezzo unico.



Gurada il video delle opere di Umberto Barbati su youtube. su youtube.

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio