Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Ivi (Vivi Ivana)

  • Zaccaria Adriana

  • Ivi (Vivi Ivana)

  • Anzalone Regina

  • Lupo Tina

  • Ivi (Vivi Ivana)

  • Giacobbe Danilo

  • Lubia .

  • Bullo Tarquinio

  • Principi Fabrizio

  • Cais Maria Nives

  • Beltrame Leonida

  • CRisalidi (Rossetti Claudia)

  • Battistin Alessandro

  • Hintalan Carmen - Corrente Artistica Espressionismo -

  • Zanafredi Gianna

  • Rech M.

  • Testoni Mario Umberto

  • Ravagni Livio

  • Baroncini Giuliana

  • Rech M.

  • Scarani Irno

  • Troilo Alfredo

  • Lupo Tina

  • Chicchi .

  • Pinato Alessandro

  • Volpe Carmen

  • Testoni Patrizia

  • Dalla Liliana

  • Perin Graziella
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Perdita nel mondo dell'arte
    Ricordiamo Germano Celant, scoparso il 29 aprile 2020, storico dell'arte e curatore italiano. Nel 1967 coniò la definizione di "arte povera"[2] per designare un gruppo di artisti italiani: Alighiero Boetti, Luciano Fabro, Jannis Kounellis, Giulio Paolini, Pino Pascali ed Emilio Prini

  • "MOMENTI" riflessioni interiori, arte in web, I 2OLLI. L'associazione culturale "I 2COLLI" per suggellare questo momento difficile che stiamo attraversando bandisce il premio copertina "MOMENTI" riflessioni, angosce, rimpianti, speranze, voglia di vivere, risorgere... trasformali e mettili sulla tela. Premio riservato a pittori, nazionali ed internazionali. Le opere in concorso potranno essere realizzate con qualsiasi tecnica e supporto. Il tema è MOMENTI. Partecipazione al Premio: si partecipa con qualsiasi tecnica e dimensione

  • Il curriculum espositivo di Roberta Coral è vario e ricco di eventi, premi e donazioni. Sue opere sono pubblicate in numerosi cataloghi ed annuari d’arte curati da critici nazionali ed internazionali. Artista presente nel libro di storia dell’arte contemporanea ‘Alla ricerca della Bellezza’ di A.R. Delucca, Cordero Editore, Genova 2019.

  • La realtà manifestata da Mariateresa Giuriati traspare, con una particolare finezza, per l’armonia, l’equilibrio, la proporzione. L’intento della sua pittura è espandere, nelle immagini presentate, più dettagli emozionali possibili, in modo da creare un'arte che conquisti l’attenzione del fruitore per permettergli di scoprire una via energetica intima e limpida.

  • Le opere di Nora Ferriani sono frutto di ricerca e di studio continuo, lo dimostrano i riconoscimenti ottenuti e le innumerevoli mostre a cui partecipa suscitando l’interesse di numerosi collezionisti italiani e stranieri. Le sue opere sono pubblicate in portali e riviste specializzate d'arte.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittore Scultore | Battistin Alessandro

Battistin Alessandro opera in Veneto nella specifica di Corrente figurativa Corrente astratta .

Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Battistin Alessandro

La fuga di Battistin Alessandro
Il circo di Battistin Alessandro
Il viaggio di Battistin Alessandro
Il porto di Battistin Alessandro
Geometrie frattali di Battistin Alessandro
Aforisma dell'aforisma di Battistin Alessandro
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Alessandro Battistin nasce a Venezia il 27 maggio del 1945, vive e lavora a Rolle di Cison di Valmarino (Treviso). Pittore, scultore, architetto.
Le ricerche di “regressione” attraverso il disegno infantile da parte di Alessandro Battistin riescono, in modo saggio e realistico, a raccontare episodi e  confronti dell’infanzia, un mondo meraviglioso dove lo spettatore inizia ad addentrarsi nei ricordi, trovando, nei colori e nelle forme, un importante antefatto vivo in tutti i suoi lavori.
Battistin osserva con attenzione l’apparenza visibile del mondo per poi svilupparla creando  un’esistenza figurativa che vive sulla tela, diventando notevole forma d’arte ammirata ed apprezzata da un pubblico nazionale ed internazionale nell'occasione di mostre in Italia e all'estero

Lo studio dell'artista Alessandro Battistin
       


"Il vortice" Geometrie frattali - algoritmi alchemici - Kripton" - 2001

scultura polimaterica - cm 25x30x60

Alessandro Battistin pratica l’insegnamento nel campo delle discipline pittoriche presso il Liceo Artistico Statale di Venezia e presso l'istituto d'Arte di Venezia e di Vittorio Veneto (Treviso). Nel 1976 espone le sue opere alla Biennale di Venezia. 
Nel 1964 presenta le sue opere allestendo la sua prima mostra personale, una sua opera entra a far parte della collezione Artemio Toso
Nel 1962 vince il "Premio di Scultura" nel comune di Venezia, l'anno seguente il Museo d'Arte Moderna di Venezia acquista la sua prima opera scultorea; nell'anno 1972 inizia ad esporre le sue opere, pittoriche e scultoree, in mostre collettive e personali. 

Negli anni successivi partecipa a varie collettive nazionali ed internazionali riscuotendo successi di critica e di pubblico, riceve premi e riconoscimenti importanti nel campo artistico pittorico e scultoreo.

Guarda il video delle opere di Alessandro Battistin su youtube.



Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio