Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Buttarelli Brunivo

  • Liè .

  • D'Antuono Paola

  • Coral Roberta

  • Maddy .

  • Arual .

  • Arual .

  • Battistin Alessandro

  • Faby .

  • Fusari Luciana

  • Badari Marzio

  • D'Ambrosi Diego

  • Zacchi Francesco

  • Ghelli Clara

  • D'Ambrosi Diego

  • Arando .

  • Dalla Liliana

  • Maddy .

  • Moretta Pietro

  • Stazio Ivo

  • Coral Roberta

  • Zilocchi Laura

  • Ferri Anna

  • Sassi Michele

  • Vaccari Paolo

  • Giromel Sergio

  • Andrì Giorgio

  • Fusari Luciana

  • Benassi Fabio

  • Cusmai Sergio
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • L'arte pittorica di MONICA BOLOGNA. Tre linee pittoriche principali: Linea MULADHARA, linea TREES, linea EVOCATIVA. L’amore per l’arte e la bellezza la inducono a catturare l’istante, a voler fermare sulla tela un momento di sublime intensità, di estasi, di pura bellezza.

  • Le opere dell'artista PAOLA D'ANTUONO in mostra: - Collettiva, Abbazia Polirone, ex Refettorio Monastico, SAN BENEDETTO PO (MN) fino al 03/10/2021. - Rassegna d'arte contemporanea in concomitanza SATURA Palazzo Stella GENOVA fino al 22 settembre 2021. - 20/30 settembre 2021 mMostra collettiva, sede espositiva Venice Art Gallery, VENEZIA. - 16 ottobre 2021, mostra personale presso Galleria C di Carini Luciano, PIACENZA.

  • Collettiva d'arte "AUTORITRATTI E RITRATTI DI PERSONAGGI ILLUSTRI" Casa Museo Sartori, Castel d'Ario (MN), Via XX Settembre 11/13/15. Presente con le sue opere l'artista Maurizio Setti. Inaugurazione Domenica 12 settembre ore 11:00. 12 settembre/12 ottobre 2021.

  • Mostra dell'artista Antea Pirondini "Atmosfere dell'Inferno" dalle illustrazione di Gustave Doré per la Divina Commedia. Inaugurazione mostra martedì 5 ottobre 2021 ore 18:00, Associazione Culturale Italo Tedesca di venezia, Palazzo Albrizzi, Venezia In mostra 14 quadri sull’inferno e 12 quadri sul purgatorio realizzati dall'artista Antea Pirondini

  • CASTELLO ESTENSE (FE) “LE DONNE, I CAVALLIER, L’ARME, GLI AMORI” Umanità di Sara Bolzani (presto le sue opere saranno pubblicate nell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana) e Nicola Zamboni Ferrara, Castello Estense (FE) 24 giugno/29 settembre 2021


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Scultrice | Bolzani Sara

Bolzani Sara nasce a Monza (MB) nel 1976 opera in Emilia-Romagna nella specifica di Corrente figurativa .

Per Informazioni: sara.bolzani@libero.it
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Bolzani Sara

Artemide di Bolzani Sara
Artemide (fig.2) di Bolzani Sara
Donna con libro di Bolzani Sara
Donna con vaso III di Bolzani Sara
Antigone di Bolzani Sara
Toro di Bolzani Sara
Spigolatrice di Bolzani Sara
Uomo con falce di Bolzani Sara
Donna con tigre II  di Bolzani Sara
Moby Dick di Bolzani Sara
Donna che legge I di Bolzani Sara
Don Chisciotte di Bolzani Sara
Laguna di Bolzani Sara
Nella di Bolzani Sara
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Sara Bolzani nasce a Monza, vive ed opera nella casa-studio-officina in via Barabana, 1, Sala Bolognese (BO) con il suo compagno, scultore e maestro Nicola Zamboni.
    

Dopo il Liceo Artistico "San Giuseppe" si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano, dove si diploma nell'autunno del 2000.
Da allora l'artista espone i suoi lavori in mostre personali e collettive. Ha realizzato numerose opere pubbliche in collaborazione con lo scultore Nicola Zamboni.
Sculture dell'artista sono custodite in importanti collezioni private italiane e straniere.


“Il mio obiettivo è quello di donare leggerezza a volumi che nella realtà avrebbero tutt’altro consistenza.”
“Le sculture aeree hanno origine da un’idea formale unitaria, perciò creo il volume e poi intervengo all’interno di esso.”
“Il rame, diventato ormai materiale irrinunciabile per la creazione dei miei lavori, mi permette di raggiungere espressioni e linguaggi molto diversi tra di loro.”
L’artista Sara Bolzani - www.sarabolzani.it

            


INTRODUZIONE ALL’ARTE SCULTOREA DELL’
ARTISTA SARA BOLZANI



Tutte le sue sculture sono realizzate in RAME. Figure umane, animali, scene quotidiane e spunti letterari, artistici e mitologici sono i soggetti preferiti dall’artista Sara Bolzani di un fare riflessivo e complesso nella sua composizione, una scultura che porta con sé pensieri, suggestioni, emozionalità e valori significativi dell’esistenza.
Una solida cultura letteraria ed artistica si unisce con il mondo reale ma anche con il fantastico, un interesse vivo per le vicende della vita passata e del presente conducono l’artista Bolzani a lavorare al meglio il materiale del rame giungendo ad un risultato magnifico che mette in luce momenti precisi della vita. 
Le grandi sculture realizzate da Sara Bolzani sono incisive, imponenti nella loro struttura formale se pur presentano una sorta di movimento portata da caratteristici suppellettili o oggetti che la figura porta tra le sue mani. Una visione commovente e talvolta triste, ma anche fiera e coraggiosa, risiede nel suo operare estetico, una drammaticità di azione scenica quasi teatrale.
Le figure sono determinate da una condizione espressiva della vita e traggono motivo da una forte sensibilità. Le scene rappresentate nascono dal mito classico, dalla letteratura, dalla mitologia, dai capitoli di libri ma anche dallo specchio della propria esistenza che mette in luce il suo concetto di vita. 

Guarda il video delle opere di Sara Bolzani pubblicato su youtube.




Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio