Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Zanafredi Gianna

  • Petteni Tullio

  • Ma .

  • Sarnella Monia

  • Calvelli Armando

  • Ferratello Federico

  • Orsato Loria

  • Anzalone Regina

  • Bussoli Giordana

  • Pedretti Marisa

  • Gibo P.

  • Rainieri Vittorio

  • Nigido Antonino

  • Mazza Ruggero

  • PatGamb .

  • Negri Nerino

  • Valussi Mariarita

  • Balletti Lia

  • Piazzi Maurizia

  • Arianna (Toma)

  • Bussoli Giordana

  • Freguglia Ledia

  • Dory Z .

  • Bussoli Giordana

  • Giuriati Mariateresa

  • Sgavetta Rino

  • Bottioni Paolo

  • Fez .

  • Crosera Luca

  • Mongiusti Lidia
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Ivo Stazio "Il fascino di Bologna tra colore e materia". Conclusa la mostra personale di Ivo Stazio, pubblichiamo il video della mostra, settembre 2020.

  • NICOLETTA BELLETTI artista originale, elabora e sperimenta una tecnica personale in cui la materia è parte sostanziale, e qualificante, delle sue opere. https://www.bellettinicoletta.it SHOW-ROOM Via Farini 63/a 43121 PARMA – ITALY

  • CARLO FERRARI - L'ultimo ghiaccio. Pittore e poeta. Artista conosciuto per i suoi GHIACCI. Iceberg e paesaggi polari s trasformano in OPERE D'ARTE.

  • Arte e musica in sinergia. Primi Artisti selezionati per il progetto NONFINISCONOLEFAVOLE (ideato da Adolfo Zizza in collaborazione con l'Archivio Monografico dell'Arte Italiana) parte 1: ALEXANDR - VITTORIO RAINIERI - NORA FERRIANI - ANGELA MARRUSO - NOEMI BOLZI - CARLA DI LASCIO - LUCIANA FUSARI - G. GERMINIASI - MARIATERESA GIURIATI - ROBERTA CORAL - LUCIANO CANTONI - CLAUDIA TINTORRI- PEDRO (Pedretti Marisa) - IVI - LAURA CASAGRANDE - SBERNI - MARIA GRAZIA PASSINI - KEKI - PIETRO TAGLIABUE - ELENA VERNAZZA - PAOLO VESCOVINI - CLARA GHELLI - BILON - MAURA SALSI - SONIA ZUIN - SALVATORE TEDDE - FRANCESCO ZACCHI - LA K RAMA VIOLETTA - CHICCHI.

  • "Il piacere del dipingere" collettiva di pittura, inaugurazione sabato 26 settembre ore 17:30 26 settembre/13 ottobre 2020, sala mostre OF Orsoline, Fidenza (PR). In mostra le opere di Fabio Benassi.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittrice | Crestani Claudia

Crestani Claudia nasce a Soave (Verona) nel 1987 opera in Veneto nella specifica di Corrente astratta .

Per Informazioni: atelierart@claudiacrestani.com
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Crestani Claudia

Battito di Crestani Claudia
Irresoluzione di Crestani Claudia
Misgiuing di Crestani Claudia
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Claudia Crestani, nasce nel 1987 a Soave (Verona), vive e lavora a Lonigo (Vicenza) dove ha il suo AtelierArt.
L'artista intraprende una ricerca autonoma continua, la sua padronanza tecnica e colorista esalta le sue capacità interpretative che si compongono in armonia determinando una visione mistica che scorre nelle sue opere. L'originalità della sua arte sembra nascere dalle corde emozionali di un racconto misterioso, dall'energia della materia in continua trasformazione. Le particolarità dell'arte di Claudia Crestani sono diverse, segnaliamo l'uso di materiali diversi che creano effetti unici, la forza nella visione, il gusto del colore, la scelta della luminosità, la creazione dell'atmosfera.

PENSIERO DELL'ARTISTA:
… Quando realizzo un quadro esprimo qualcosa che ho vissuto, è un modo per parlare di me. … Creare e disegnare i gioielli, personalizzare dei mobili, sono cose che mi piace fare perché mi permettono di adattare gli oggetti del quotidiano a me stessa, di renderli personali e dargli un significato che li elevi dal solo motivo estetico. La mia indole è quella di raccontare un po’ di me in tutto quello che realizzo, ma la pittura è quello che mi permette di farlo in maniera più spontanea. …Claudia Crestani - intervista di Leonarda Zappulla
 
"Arkoba" - 2016

acrilico, olio su tela - cm 50x40


Fin da piccola accoglie l’Arte nella sua vita, partecipando a concorsi d’arte e successivamente frequentando il liceo artistico.
Dopo il conseguimento della maturità si iscrive alla facoltà di Beni Culturali a Padova.  Si trasferisce a Venezia e frequenta la Scuola di Restauro di materiali lapidei e il Corso di materiali gioiello.
Claudia Crestani intraprende i suoi primi passi nel settore dell’oreficeria, si iscrive alla scuola d’Arte e Mestieri di Vicenza.
E’ stata ingaggiata per affrescare Villa “La Scaletta” ad Arcugnano (Vicenza), dove possiamo ammirare tre suoi affreschi.
Attribuisce la nascita del suo amore per l’arte, al suo primo incontro con i girasoli di Van Gogh, avvenuto all'età di otto anni. Crescendo si lascia influenzare dalla bellezza artistica ed estetica di Klimt, nelle opere di Claudia ritroviamo l’utilizzo dell’oro bizantino, che dona spessore e luce ai punti cupi nella tela. L’artista ha la capacità di rischiarare una scena buia. 
Altro artista che ispira la sua arte è Kandinskij per la concatenazione dei colori e delle forme geometriche, la pittura astratta diventa per l’artista Crestani legame importante in quanto le permette di approfondire una ricerca profonda con sé stessa. Improvvisazioni ed impressioni che hanno un contatto diretto con la natura e con la scoperta di nuove emozioni. Le sue opere sono esposte in mostre internazionali e ricevono numerosi riconoscimenti, fanno parte di collezioni private.

Guarda il video delle opere di Claudia Crestani

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio