Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Pat (Giancarlo Rampazzo)

  • Avanzi Paolo

  • Benatti Bruno

  • Passini Maria Grazia

  • Zilocchi Laura

  • Algisi MariaGrazia

  • Salmi Mara

  • Bonezzi Sonia

  • Verzelloni Aldo

  • Costantini Gemma

  • Coli Deborah

  • Pasquin Luciana

  • Terragna Daniela

  • Vescovini Paolo

  • Rosy (Rosanna Andreoli)

  • La Poiana (Martina Tauro)

  • Costantini Gemma

  • Beltrame Leonida

  • Bondioli Francesco

  • Coli Deborah

  • Zuin Sonia

  • Keki .

  • Gibellini Giovanni

  • Artemisio .

  • Barbierato Guido In Arte Gidbo

  • Chicchi .

  • Alberghini Umberto

  • Gian Reverberi

  • Zangrandi .

  • Sandri Pietro
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • L'artista Monica Bologna espone l'opera "Soffio di luce" cm 100x150, in via xx settembre a S. Giovanni in Marignano (RN) in occasione della Festa delle Streghe, 23/26 giugno 2022. Biennale del mare, Palazzo del turismo, Bellaria Igea Marina (RN) 29 luglio/16 agosto, presente l'artista Monica Bologna.

  • Nel 2022, le opere di Briciaccoli sono visibili alla mostra "Neronart" al Castello Brancaleoni Piobbico (PU). Articolo pubblicato su Il quotidiano Il Resto Del Carlino.

  • "Decamerone 2022" la Galleria Seperdote' presenta "Dipinsi l'anima" mostra personale dell'artista Doro Catalani (le sue oepre saranno presto presentate e pubblicate nell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana) e "Imprevisti percorsi" condivisione di arte totale.

  • CANZO (CO) Mostra personale dell'artista Sandra Bordin, 11/20 giugno 2022, Spazio incontri Raverta, Canzo (CO).

  • A casa dell'artista Francesco Bondioli tra arte e natura. Inaugurazione sabato 11 giugno con rinfresco alle ore 16:00 mostra a cura di Lorna Jane Smith presso la casa dell'artista, località Cerreto, Via Fontana Maora 700, Rocchetta, Guiglia (MO) 11/12/18/19 giugno 2022 ingresso libero.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittore Affreschista | Gentilini Antonio

Gentilini Antonio nasce a Moimacco (Udine) nel 1908 scomparso nel 1977 ha operato in Friuli-Venezia-Giulia nella specifica di Corrente figurativa .

Per Informazioni: cirgenti@tiscali.it
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Gentilini Antonio

Autoritratto di Gentilini Antonio
Il mio Friuli di Gentilini Antonio
Introspezione di Gentilini Antonio
Funghi di Gentilini Antonio
Paesaggio friulano di Gentilini Antonio
Memoria del Friuli di Gentilini Antonio
Fiori di Gentilini Antonio
Il vicolo di Gentilini Antonio
Composizione floreale di Gentilini Antonio
Il laghetto di Gentilini Antonio
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Antonio Gentilini, nato a Moimacco (Udine) nel 1908, è mancato nel 1977 a Cividale del Friuli (Udine). Pittore, restauratore, decoratore, affreschista. Nel 1972 è stato insignito dell'Onorificenza di Cavaliere della Repubblica Italiana.
Sin dalla tenera età Antonio Gentilini affronta la pittura svelando una spiccata attitudine al disegno,  e si cimenta con la sua creatività nella pittura a cavalletto per poi maturare la sua formazione artistica sotto la guida del maestro De Vecchi (esponente dell'Alta Scuola Veneta).

Importante è la testimonianza artistica che lascia al mondo dell’arte contemporanea, e le sue opere continuano  ancor   oggi ad essere esposte in diverse esposizioni guidate dall’attenta osservazione del figlio Sergio, poeta  e scrittore  per passione, e  con grande attitudine per le  attività sociali e  le  relazioni umane.
L’operato artistico di Antonio Gentilini lascia un segno profondo all’arte contemporanea in quanto le sue opere presentano caratteristiche di notevole rilievo in campo figurativo, un genere pittorico che negli ultimi lavori è diventato essenziale fino a giungere ad una forma più astratta, interessata non alla forma geometrica ma all’atmosfera che si crea attorno al soggetto protagonista dove il colore continua e rimane essere elemento di primaria importanza.

Antonio Gentilini è artista di grande valore interiore, la sua pittura si basa su una ricerca profonda che parla dell’esistenza, dei valori importanti come l’amore e la libertà. Attraverso l’uso di tecniche e gamme cromatiche, l’artista arricchisce la superficie pittorica con pennellate fluide e rapide dove la luce riflette metaforicamente sentimenti ed emozioni profonde. Nella sua arte convergono  istinto, creatività, riflessione e conoscenza. 

Antonio Gentilini è artista poliedrico e  nel suo percorso artistico dimostra una magistrale capacità tecnica anche nella decorazione di dipinti religiosi: diversi cicli di affreschi si trovano in molte chiese friulane. All’età di 22 anni dipinge la sua prima grande opera a carattere religioso: una Risurrezione a soffitto, di ben sette metri per tre e mezzo: inizia  così la sua strada nella decorazione di chiese (con affreschi e restauri), dapprima suggerito e poi raccomandato dalla Commissione d'arte sacra della Curia udinese. 

Antonio Gentilini è registrato da Wikipedia, l'enciclopedia libera on-line oltre ad essere presente in diversi portali d’arte. 

Guarda il video delle opere di Antonio Gentilini su youtube. s


Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Cookies Settings | Privacy policy & cookie law | Creative Studio