Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Battistella Marina

  • Giacobino Daniela

  • Sciamanna Giancarlo

  • Vernazza Elena

  • Pat (Giancarlo Rampazzo)

  • Mannyno .

  • Zamagni Lucio

  • Pasini Marco

  • Zilocchi Laura

  • Battistin Claudio

  • Rosorani Daniela

  • Belloi Franco

  • Calvelli Armando

  • Di Girolamo Fabienne

  • Di Gennaro Claudio

  • Pat (Giancarlo Rampazzo)

  • Christian .

  • Vincenzi Giannino

  • Bondioli Francesco

  • Maddy .

  • Angelini Vitaliano

  • Dot Fulvio

  • Maddy .

  • Zacchi Francesco

  • Coli Deborah

  • Quarantelli Mary

  • Franzini Adelmo

  • Sarcina Alberto

  • Vincenzi Giannino

  • Bondioli Francesco
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • "Nel tempo sospeso" (arte al tempo del covid) la cui vernice si terrà sabato 21 gennaio 2023 presso il museo della Cantieristica a Monfalcone (Go). Presente l'artista Daniele Demeio con l'opera"MAMMA, PERCHE' NON POSSO USCIRE". La mostra successivamente sarà allestita nel mese di febbraio 2023 nel pordenonese e proseguirà a Pirano d'Istria (SLOVENIA) in primavera.

  • Mostra personale "Non solo Carso" di Vladimiro Dijust in arte MIRO, inaugurazione venerdì 20 gennaio 2023 alle 18:00, sala espositiva "Eugenio Valentinis" via Barbarigo, 26 Monfalcone (GO).

  • Nell'anno 2023 tre opere dell'artista Pascut saranno in mostra a ROMA dal 20 febbraio 2023 - 4 opere dell'artista Pascut saranno esposte a MONTECARLO, - 2 opere a BARCELLONA, - 1 opera a BERLINO.

  • Vicenza, Galleria ART.U' Artisti uniti, Contrà Piancoli 14 collettiva d'arte "Intimi segreti dell'anima" presente con le sue opere l'artista PASCUT (Pasquale Cutrupi) e l'artista MAURIZIO SETTI, inaugurazione giovedì 12 gennaio 2023 ore 17:00 a cura di Elisa Bergamino.

  • ALZANO LOMBARDO (BG) L'artista Marco Bagatin espone le sue opere presso la Fondazione Mazzoleni, Alzano Lombardo (BG) 25 febbraio/15 aprile 2023


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittore | Gobbi Vincenzo

Gobbi Vincenzo nasce a Piacenza nel 1952 opera in Emilia-Romagna nella specifica di Corrente astratta Corrente informale .

Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Gobbi Vincenzo

Blue sunflowers di Gobbi Vincenzo
Sfumatura d'ombra di Gobbi Vincenzo
Rosso metafisico di Gobbi Vincenzo
Il respiro di Gobbi Vincenzo
Le stagioni dell'anima di Gobbi Vincenzo
Lo spazio e la materia di Gobbi Vincenzo
Carbone ardente di Gobbi Vincenzo
Altrove (trittico) di Gobbi Vincenzo
Le bolle del Vince di Gobbi Vincenzo
Red Klein di Gobbi Vincenzo
Il bagliore di Gobbi Vincenzo
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Vincenzo Gobbi, nasce nel 1952 a Piacenza dove vive ed opera. Pittore autodidatta, intensifica la sua attività di artista dal 2008.
Inizialmente l’artista si dedica al disegno figurativo dove elabora le sue attitudini pittoriche sviluppando le diverse tecniche. Vincenzo Gobbi si dedica alla pittura astratta-informale che gli permette di realizzare le sue opere usando l'istinto, le linee ed i colori attraverso un’analisi profonda della materia che si amalgama con il segno. Vincenzo Gobbi dall’anno 2017 fa parte del movimento PentAstrattismo, gruppo di artisti di arte contemporanea di Massimo Picchiami che gli permette di sviluppare una ricerca sempre più complessa e libera da ogni influenza se non quella del suo sentire.
L'operato artistico di Vincenzo Gobbi gli permette di raggiungere una posizione di rilievo nel mondo dell’arte contemporanea grazie alle sue continue mostre personali e collettive dove il collezionista, l’amatore d’arte e l’esperto del settore può esaminare ed ammirare le sue opere. I lavori dell'artista fanno parte di collezioni private.

L'artista Vincenzo Gobbi nel suo studio
      

INTRODUZIONE ALL'ARTE DI VINCENZO GOBBI
Una pittura che parte dal figurativo per arrivare ad un espressionismo astratto che, ampliandolo in una ricerca approfondita, giunge all’arte informale. Si palesa così il cammino di ricerca effettuato dall'artista Vincenzo Gobbi, sperimentando continuamente nuovi linguaggi, ottiene risultati spesso inaspettati, grazie ad una continua stimolazione dell’immaginazione ed una sperimentazione pittorica. Una profonda esperienza tra osservazione ed immagine gli permette di indagare e di esplorare la realtà quotidiana giungendo ad un'interpretazione profonda. Il pensiero dell’artista è espresso tramite un’azione pittorica precisa, di grande spessore e di forte coinvolgimento, la forza del colore è la protagonista dell’opera, le campiture cromatiche diventano espressione di emozioni che nascono dalla gioia, dai tormenti e dall'inquietudine. L'intento dell'artista è realizzare una visione nuova di mondi immaginari nati dalla forza del destino posseduta dall'individuo e dalla vigorosità della natura. 
Nel 2017 Vincenzo Gobbi giunge ad una nuova fase dove ogni segno steso sulla tela diventa elemento comunicante di una forza che emoziona, un’astrazione segnica interpretata con originalità disarmante che nasce dalla colorazione monocromatica del nero realizzata prima con cartoni, stoffe, collage, successivamente come colore uniforme tra il materico e il plastico. Le linee si presentano in rilievo generando un movimento morbido e dinamico. Le tele dell’artista oggi sono ricche di spatolate larghe, strette che sbarrano o delineano tracciati su uno sfondo monocromatico suggestivo. Colori freddi e tonalità forti dove si insediano ombre ma anche spiragli di una luce tagliente, fredda e talvolta calda, passionale. Le opere seguono un ritmo particolare che non è realizzato soltanto dal gesto ma è anche segnato dalla fusione di un reale fare pittorico e di un’ispirazione istintiva. La dimestichezza con cui l’artista Vincenzo Gobbi realizza le sue opere evidenzia un’attitudine di notevole spessore che nasce, oltre dalla bravura tecnica e formale, dalla sua continua sperimentazione.

Guarda il video delle opere di Vincenzo Gobbi su youtube.


 

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Cookies Settings | Privacy policy & cookie law | Creative Studio