Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Riccucci Riccardo

  • Guerra Leda

  • Casagrande Laura

  • Palagiano Cosimo

  • Bianchini Fausto

  • Arestìa C.

  • Nardin .

  • Tedde Salvatore

  • Zacchi Francesco

  • Manzato Wally

  • Soncini Giovanni

  • Freguglia Ledia

  • Roncaglia Loris

  • Tanfoglio Alessio

  • Cusmai Sergio

  • Castellani Silvestro

  • Gibellini Giovanni

  • Beltrame Leonida

  • Vescovini Paolo

  • Quarantelli Mary

  • Fiò .

  • Mezzomo L.

  • Benassi Fabio

  • Dalla Fini Mario

  • Sasa .

  • Ferri Anna

  • Moja .

  • Savì .

  • Gianella Renzo

  • Abategiovanni Enrico
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Ivo Stazio "Il fascino di Bologna tra colore e materia". Conclusa la mostra personale di Ivo Stazio, pubblichiamo il video della mostra, settembre 2020.

  • NICOLETTA BELLETTI artista originale, elabora e sperimenta una tecnica personale in cui la materia è parte sostanziale, e qualificante, delle sue opere. https://www.bellettinicoletta.it SHOW-ROOM Via Farini 63/a 43121 PARMA – ITALY

  • CARLO FERRARI - L'ultimo ghiaccio. Pittore e poeta. Artista conosciuto per i suoi GHIACCI. Iceberg e paesaggi polari s trasformano in OPERE D'ARTE.

  • Arte e musica in sinergia. Primi Artisti selezionati per il progetto NONFINISCONOLEFAVOLE (ideato da Adolfo Zizza in collaborazione con l'Archivio Monografico dell'Arte Italiana) parte 1: ALEXANDR - VITTORIO RAINIERI - NORA FERRIANI - ANGELA MARRUSO - NOEMI BOLZI - CARLA DI LASCIO - LUCIANA FUSARI - G. GERMINIASI - MARIATERESA GIURIATI - ROBERTA CORAL - LUCIANO CANTONI - CLAUDIA TINTORRI- PEDRO (Pedretti Marisa) - IVI - LAURA CASAGRANDE - SBERNI - MARIA GRAZIA PASSINI - KEKI - PIETRO TAGLIABUE - ELENA VERNAZZA - PAOLO VESCOVINI - CLARA GHELLI - BILON - MAURA SALSI - SONIA ZUIN - SALVATORE TEDDE - FRANCESCO ZACCHI - LA K RAMA VIOLETTA - CHICCHI.

  • "Il piacere del dipingere" collettiva di pittura, inaugurazione sabato 26 settembre ore 17:30 26 settembre/13 ottobre 2020, sala mostre OF Orsoline, Fidenza (PR). In mostra le opere di Fabio Benassi.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Scultore Intarsiatore | Cusmai Sergio

Cusmai Sergio nasce a Trani (Barletta-Andria-Trani) nel 1934 scomparso nel 2015 ha operato in Emilia-Romagna nella specifica di Corrente figurativa .

Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Cusmai Sergio

Padre Pio di Cusmai Sergio
Lenin di Cusmai Sergio
Albert Einstein  di Cusmai Sergio
Bob Kennedy di Cusmai Sergio
S. Antonio Abate di Cusmai Sergio
Due torri di Cusmai Sergio
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Sergio Cusmai nasce nel 1934, ha vissuto a Calderara di Reno (Bologna) fino all'anno 2015. Dopo la sua scomparsa è la famiglia che si dedica alla continua promozione delle sue opere attraverso esposizioni d'arte e pubblicazioni. Sue opere fanno parte di collezioni pubbliche e private.
Sergio Cusmai è conosciuto ed affermato nel panorama artistico contemporaneo nazionale ed internazionale per le sue opere intarsiate su legno. Le sue opere sono esposte in mostre, personali e collettive, in Italia e all'estero, dagli anni '70.

 

"
Ludwig van Beethoven"

tarsia su legno - cm 30x27x0,5
 

Già da ragazzo Sergio Cusmai si dedica alla complessa arte della lavorazione del legno specializzandosi come ebanista. Nel 1954 si è trasferito a Bologna. Da autodidatta Cusmai comincia a specializzarsi nella tecnica dell’intarsio, attraverso una continua ricerca ed una sperimentazione raggiunge un notevole livello espressivo.

Sergio Cusmai diventa un grande conoscitore delle tecniche esaminate sul legno, grandi abilità ingegnose e singolare attitudine manuale lo conducono a realizzare delle vere opere d’arte che non solo conquistano il mondo del collezionismo internazionale e della critica ma si aggiudicano premi ed onorificenze importanti. 

Una sua opera, raffigurante San Filippo Neri, è esposta dal 1988 all’interno della Chiesa Parrocchiale del Lippo (Bologna). 

Il repertorio artistico di Cusmai, che rappresenta il frutto di un cinquantennio di attività, è vario, le sue tarsie spaziano dai ritratti alle composizioni figurali, dalle nature morte ai paesaggi

Il legno suscita grande fascino nell’artista in quanto rappresenta il mezzo naturale con il quale interpreta tematiche che sprigionano la profondità dell’essere umano. 
Sergio Cusmai diventa narratore dell’umanità, fa vivere l’essenza del legno creando uno stretto legame tra natura e arte, fede e cultura, letteratura, politica e storia.


Guarda il video delle opere di Sergio Cusmai su youtube.

 

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio