Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Algisi MariaGrazia

  • Zangirolami Carluccio

  • Zin Alfio

  • Ottonieri Mario

  • Govoni Roberto

  • Giacobbe Danilo

  • Zacchi Francesco

  • Soncini Giovanni

  • Melugi ( Luciano Meraviglia )

  • Hintalan Carmen - Corrente Artistica Espressionismo -

  • Gobbi Vincenzo

  • Zacchi Francesco

  • Pisignano Maria Christina

  • Ravagni Livio

  • Di Lascio Carla

  • Zatti Lucio

  • Ansaloni L.

  • Franzini Adelmo

  • Rossi Maria Pia

  • Bonifaccio Claudia

  • Lubia .

  • Previtali Giuseppe

  • Bussoli Giordana

  • Tognin Alessandro

  • Fez .

  • Monjan G. M.

  • Giuriati Mariateresa

  • Cupellini Claudio

  • Rosy .

  • Arnaboldi Andrea
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Ivo Stazio "Il fascino di Bologna tra colore e materia". Conclusa la mostra personale di Ivo Stazio, pubblichiamo il video della mostra, settembre 2020.

  • NICOLETTA BELLETTI artista originale, elabora e sperimenta una tecnica personale in cui la materia è parte sostanziale, e qualificante, delle sue opere. https://www.bellettinicoletta.it SHOW-ROOM Via Farini 63/a 43121 PARMA – ITALY

  • CARLO FERRARI - L'ultimo ghiaccio. Pittore e poeta. Artista conosciuto per i suoi GHIACCI. Iceberg e paesaggi polari s trasformano in OPERE D'ARTE.

  • Arte e musica in sinergia. Primi Artisti selezionati per il progetto NONFINISCONOLEFAVOLE (ideato da Adolfo Zizza in collaborazione con l'Archivio Monografico dell'Arte Italiana) parte 1: ALEXANDR - VITTORIO RAINIERI - NORA FERRIANI - ANGELA MARRUSO - NOEMI BOLZI - CARLA DI LASCIO - LUCIANA FUSARI - G. GERMINIASI - MARIATERESA GIURIATI - ROBERTA CORAL - LUCIANO CANTONI - CLAUDIA TINTORRI- PEDRO (Pedretti Marisa) - IVI - LAURA CASAGRANDE - SBERNI - MARIA GRAZIA PASSINI - KEKI - PIETRO TAGLIABUE - ELENA VERNAZZA - PAOLO VESCOVINI - CLARA GHELLI - BILON - MAURA SALSI - SONIA ZUIN - SALVATORE TEDDE - FRANCESCO ZACCHI - LA K RAMA VIOLETTA - CHICCHI.

  • "Il piacere del dipingere" collettiva di pittura, inaugurazione sabato 26 settembre ore 17:30 26 settembre/13 ottobre 2020, sala mostre OF Orsoline, Fidenza (PR). In mostra le opere di Fabio Benassi.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittrice | Fusari Luciana

Fusari Luciana scomparsa nel 2019 ha operato in Emilia-Romagna nella specifica di Corrente figurativa .

Per Informazioni: fusariluciana@gmail.com
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Fusari Luciana

Luce di Fusari Luciana
Medusa di Fusari Luciana
Un angolo di Badignana di Fusari Luciana
Colloquio di Fusari Luciana
Il sorgere del Girasole di Fusari Luciana
Composizione con pomodoro di Fusari Luciana
Fantasia floreale di Fusari Luciana
Nel bosco di Fusari Luciana
Figura  di Fusari Luciana
Il Taro di Fusari Luciana
Calla  di Fusari Luciana
Simmetria di Fusari Luciana
Stradina collinare di Fusari Luciana
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Luciana Fusari nata a Roccabianca (PR), ci ha lasciato il 07 gennaio 2019. 
Ha compiuto gli studi all'Istituto d'Arte "Paolo Toschi" di Parma (sezione grafica) e presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna (sezione pittura).
Docente di Discipline Pittoriche, Disegno e Storia dell'Arte, ha insegnato all'Istituto d'Arte P. Toschi e al Liceo Artistico "B. Cassinari" di Piacenza.
Ha partecipato a mostre personali e collettive conseguendo premi e segnalazioni in diverse manifestazioni artistiche, le sue opere hanno raggiunto successo di critica e di pubblico dalle sue prime esposizioni iniziate principalmente con il centro culturale UCAI (Unione Cattolica Artisti Italiani) di Parma, con cui ha anche collaborato alla realizzazione grafica di materiale pubblicitario.


L'artista Luciana Fusari



O
ggi le sue opere continuano a suscitare interesse artistico sia per la tematica scelta sia per la particolare tecnica che l’artista ha perfezionato nel suo breve cammino pittorico. La tecnica prediletta è l’uso della penna sfera, con la quale l’artista ha raggiunto risultati sorprendenti. Le sue opere narrano la bellezza di una natura incontaminata che sembra appartenere ad un mondo favolistico e talvolta surreale. Numerose opere sono realizzate con matite ad acquarello e pastelli su carta, una tecnica varia che mette in luce le colorazioni soffuse, trasparenti, abbaglianti e cangianti di un mondo naturale magico.


INTRODUZIONE ALL’ARTE DI LUCIANA FUSARI
Un’ottima conoscenza del disegno dal vero conduce l’artista Luciana Fusari ad incrementare il suo talento in una pittura originale ricca di simbologie affini alla storia dell’arte; attraverso l’immedesimazione nella natura l’artista incontra il suo stile unico ed originale. In molte opere gli elementi della natura si trasformano in una sorta di cornice stilizzata per catturare la scena interna, protagonista dell’opera, una sorta di caratteristico paesaggio curato nei dettagli, ben definito nelle luci e nelle ombre ottenute dalle sfumature della penna che Luciana Fusari realizza in maniera sorprendente. Fiori, animali, volti circondano il mondo pittorico dell’artista che con l’immaginazione riesce ad dare un volto alle bellezze naturali. Gli elementi della natura sono abitati da creature immaginarie, si evidenziano volti e corpi, espressivi curati in ogni dettaglio, adagiati in una misteriosa vegetazione espressione figurata di profonde sensazioni che si insediano nell’animo umano. 
Nella visibile perfezione delle forme, le opere accolgono diversi punti decisivi, si avverte l’origine e l’arrivo di segni e linee sinuose, ondulate, dove gli intrecci creano architetture animate e vissute da forme organiche. Il tratto nero è circondato da scie bianche che determinano la struttura compositiva, la colorazione della matita offre allo sguardo una miriade di tonalità che attraverso la sinuosità della linea crea effetti meravigliosi.  
Luciana Fusari realizza particolari tarsie di segni, una minuziosa manualità seguita da una gestualità immediata evidenzia ed esprime l’amore per una visione armoniosa della vita e nello stesso tempo una visione complessa, quasi labirintica nel seguire le diversificate sensazioni. Il percorso congeniale dell’artista Fusari è il gioco del tratteggio che impiega con la penna a sfera e la sfumatura ottenuta dal pastello, queste due tecniche accostano segni e creano forme raffinate ed eleganti, un mondo idilliaco ricco di presenze umane e fantastiche. Il paesaggio è intriso di un gesto creativo di notevole spessore artistico, una pittura originale ed interessante, complessa nella scelta esecutiva e nella scelta delle tematiche, dove le nature morte esaltano i profumi della natura rappresentata nella sua essenza. Una pittura che conquista l’amatore d’arte ed il collezionista, le opere di Luciana Fusari ad oggi continuano ad essere collezionate e si prestano per occupare un posto di rilievo nel mondo dell’arte contemporanea. 
 
Guarda il video delle opere dell'artista Luciana Fusari su youtube.  
 


Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio