Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Arual .

  • Arando .

  • Liè .

  • Casagrande Laura

  • La Poiana (Martina Tauro)

  • Jvonne .

  • Sarnella Monia

  • Martinelli Cecilia

  • Scarton Renato

  • Patti Francesca

  • Vanzan Giada

  • Lubia .

  • Riotto Mita

  • Anzalone Regina

  • Ghelli Clara

  • Graziani Bruno

  • Riccucci Riccardo

  • Marconi Roberta

  • Marconi Roberta

  • Braiato Simona

  • Rossi Maria Pia

  • Pedretti Marisa

  • Freguglia Ledia

  • Cupellini Claudio

  • Di Fiore Antonio

  • Scarani Irno

  • Tanduo Simone

  • Fava Roberta

  • Rainieri Vittorio

  • Bolzonella Giacomin Marisa
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Perdita nel mondo dell'arte
    Ricordiamo Germano Celant, scoparso il 29 aprile 2020, storico dell'arte e curatore italiano. Nel 1967 coniò la definizione di "arte povera"[2] per designare un gruppo di artisti italiani: Alighiero Boetti, Luciano Fabro, Jannis Kounellis, Giulio Paolini, Pino Pascali ed Emilio Prini

  • "MOMENTI" riflessioni interiori, arte in web, I 2OLLI. L'associazione culturale "I 2COLLI" per suggellare questo momento difficile che stiamo attraversando bandisce il premio copertina "MOMENTI" riflessioni, angosce, rimpianti, speranze, voglia di vivere, risorgere... trasformali e mettili sulla tela. Premio riservato a pittori, nazionali ed internazionali. Le opere in concorso potranno essere realizzate con qualsiasi tecnica e supporto. Il tema è MOMENTI. Partecipazione al Premio: si partecipa con qualsiasi tecnica e dimensione

  • Il curriculum espositivo di Roberta Coral è vario e ricco di eventi, premi e donazioni. Sue opere sono pubblicate in numerosi cataloghi ed annuari d’arte curati da critici nazionali ed internazionali. Artista presente nel libro di storia dell’arte contemporanea ‘Alla ricerca della Bellezza’ di A.R. Delucca, Cordero Editore, Genova 2019.

  • La realtà manifestata da Mariateresa Giuriati traspare, con una particolare finezza, per l’armonia, l’equilibrio, la proporzione. L’intento della sua pittura è espandere, nelle immagini presentate, più dettagli emozionali possibili, in modo da creare un'arte che conquisti l’attenzione del fruitore per permettergli di scoprire una via energetica intima e limpida.

  • Le opere di Nora Ferriani sono frutto di ricerca e di studio continuo, lo dimostrano i riconoscimenti ottenuti e le innumerevoli mostre a cui partecipa suscitando l’interesse di numerosi collezionisti italiani e stranieri. Le sue opere sono pubblicate in portali e riviste specializzate d'arte.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Scultore | Guadagnini Ferdy

Guadagnini Ferdy nasce a Cavalese (TN) nel 1944 opera in Trentino-Alto-Adige nella specifica di Corrente figurativa .

Per Informazioni: david@galleriaeuropa.it
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Guadagnini Ferdy

Ultima Cena di Guadagnini Ferdy
Radici di Guadagnini Ferdy
Passi incerti di Guadagnini Ferdy
Olocausto di Guadagnini Ferdy
Lotta alla sopravvivenza di Guadagnini Ferdy
La foresta di Guadagnini Ferdy
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Ferdy Guadagnini nasce a Cavalese (Val di Fiemme - Trento) il 30 luglio 1944.
Artista noto in Italia e all'estero, ha esposto le sue opere in moltissime città italiane, in importanti gallerie e prestigiose sedi Istituzionali.
Le sculture di Ferdy Guadagnini sono in esposizione permanente presso la Galleria Europa: 
www.galleriaeuropa.it - in Via Nazionale, 22 a Carano (Tn) - Tel. 0462 231311
 
 

"Diana"

scultura su rame e bronzo - cm h 95 x L 67 x p 42

Lavora nel suo studio-laboratorio di Carano (Trento) svolge la sua attività di scultore principalmente con il materiale del rame che prosegue ininterrottamente. 
L'artista può intraprendere qualsiasi soggetto attraverso la tecnica dello sbalzo e del cesello. 
Ferdy Guadagnini porta alla visione del pubblico le sue opere, uniche nella potenza espressiva. Dà libero spazio al suo estro creativo rivelandosi padrone di un mestiere che non offre possibilità di riferimento nel suo genere; un genio solitario, chiuso psicologicamente in una estrema meditazione. Opere dai notevoli altorilievi su rame, sculture impreziosite da un elaborato lavoro di ceselli, quasi sculture che prendono forma tra spazio e proiezione psichica.
Ferdy ha ideato un'importante opera commissionata dal Parlamento Europeo nel 1986. 
Per la realizzazione di un oggetto d'arte Ferdy vince il concorso che il Parlamento Europeo bandisce in quel periodo, quale premio da assegnare agli imprenditori di maggior merito in ambito europeo. 
Riceve il Premio Europa nel 1988 a L'Aquila per una scultura realizzata in bronzo.
Molte opere dell'artista fanno parte di collezioni private nazionali ed internazionali.
Onorificenza conseguita dall'artista Ferdy : 
2004 - 'Oscar dell'arte di Montecarlo' (Principato di Monaco).
L'artista è inserito nell’Archivio Internazionale d’Arte Moderna Contemporanea MERCATO & ARTE.

Guarda il video delle opere di Ferdy  



"Tatuha"

scultura su rame - cm h 47 x L 28 x p 37


Senza titolo
       
scultura in rame - cm h.72 - l.51 - p.40

"Branco" 
altorilievo e cesello su rame - cm 210x120
 
"La solitudine"
altorilievo e cesello su rame - cm 110x138

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio