Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Giuriati Mariateresa

  • Savoia Rodolfo

  • Sarnella Monia

  • Riotto Mita

  • Quarantelli Mary

  • Oggioni Guido

  • Perna Antonio

  • Grott C.

  • De Giovanni Giusy

  • Dorè (Alessandro Dorella)

  • Dorè (Alessandro Dorella)

  • Ortica Elena

  • Testa Roberto

  • Casagrande Laura

  • Rech M.

  • Gian Reverberi

  • Negri Nerino

  • Pinato Alessandro

  • Freguglia Ledia

  • Balletti Lia

  • Stazio Ivo

  • Rossi Leonardo

  • Marconi Roberta

  • Fusco Vincenzo Giuliano

  • Ma .

  • Conticchio Stefania

  • Cusmai Sergio

  • Bussoli Giordana

  • D'Agostini Maurizio

  • Meneghini Antonietta
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Sabato 3 ottobre 2020 ore 20,30 anteprima del concept "NON FINISCONO LE FAVOLE" (LIETO FINE CERCASI) presso il Palasport di Colognola ai Colli (VR). Canzoni e testi di questo progetto, grazie alla prestigiosa collaborazione con il portale arteitaliana.org (presidente Michele Maione), daranno impulso a realizzazioni pittoriche che costituiranno lo sfondo artistico per questa onirica storia intrisa d'arte, di letteratura e di poesia.

  • Festival Biblico special 18/27 settembre 2020 "I colori delle parole" vernissage della mostra di pittura promossa da UCAI - presentazione di Laura Sesler. Chiesa di San Gaetano, Via Altinate, 73, Padova

  • Noemi Bolzi sviluppa la sua creatività attraverso l’arte pittorica e la grafica, cimenta la sua magistrale attitudine all’arte dedicandosi alla ceramica. Intraprende anche la strada di arredatrice. L’artista Noemi Bolzi si aggiudica riconoscimenti importanti nell’occasione di mostre in Italia e all'estero.

  • L'artista Keki espone le sue opere a Milano e a Padova. - ART SPACE MILANO - AMARS 2 Milano 13/27 ottobre 2020. - ARTEPADOVA, 13/16 novembre 2020.

  • "Protagonista della luce e colore" personale di Giuliana Baroncini inaugurazione sabato 5 settembre 2020, presentazione del Prof. Enrico Miglioli, Galleria Sant'Isaia, Bologna. 05/24 settembre 2020.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittore | Principi Fabrizio

Principi Fabrizio nasce a Monza nel 1969 opera in Lombardia nella specifica di Corrente figurativa Corrente astratta .

Per Informazioni: fabrizioprincipi3@gmail.com
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Principi Fabrizio

A denti stretti di Principi Fabrizio
Cannibal di Principi Fabrizio
Nel mio mondo di Principi Fabrizio
Ghigo di Principi Fabrizio
Versante est  di Principi Fabrizio
Aldilà del fosso di Principi Fabrizio
Spirito libero di Principi Fabrizio
Mi trasformo di Principi Fabrizio
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Fabrizio Principi nasce a Monza il 14 Marzo 1969 dove vive ed opera. La passione per l’arte si sviluppa dall’infanzia in quanto Fabrizio è fortemente attratto dal colore e dal disegno che lo conducono a frequentare l'Istituto d'arte della Villa Reale di Monza. Inizia a realizzare le sue prime opere d’arte utilizzando diverse tecniche pittoriche e successivamente partecipa attivamente alla vita artistica frequentando concorsi e mostre d'arte, principalmente in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, riscontrando un notevole successo. 
Inizia un periodo di riflessione dove Fabrizio si allontana da mostre d’arte e concorsi continuando comunque il suo percorso pittorico, sempre in evoluzione, alla ricerca di nuove tecniche che comprendono anche l’esperienza dell’uso di materiale riciclato. 
Negli ultimi anni si ripresenta la necessità e la voglia di far riconoscere la sua arte e di rimettersi di nuovo in gioco. Usando tutte le tecniche pittoriche di sua conoscenza realizza opere in tecnica mista, dove si evincono le caratteristiche dei materiali che esaltano la suggestività e la componente caratteristica di una composizione suggestiva tra colori contrastanti e forme inusuali che circondano il mondo pittorico di Fabrizio Principi.


   

INTRODUZIONE ALL’ARTE DI 
FABRIZIO PRINCIPI

Colori freddi e figure stilizzate provenienti dal mondo immaginario o reale creano una sorta di dilemmi freudiani, un’arte che disorienta suscitando la stimolazione di una profonda riflessione. Una pittura ambigua che fonda le sue radici in un surrealismo personalizzato dove l’uomo ha la possibilità di interrogarsi e di mettere in dubbio la sua quotidianità. La tela diventa espressione della materia, il colore è esplosivo e portato alla sua eccessiva potenza espressiva, le pennellate sono corpose o talvolta raffinate, gli echi luminosi nascono dal forte contrasto che si crea tra colore e simboli enigmatici. Le figure si trasformano in una sorta di maschere dai richiami culturali diversi, un volto che grida il suo ossessionante e complesso pensiero. Le espressioni dei volti sembrano indicare le diverse emozioni che possiede l’artista ed ovviamente l’individuo.
Surreale, onirico ma anche profondamente riflessivo è lo stimolo principale dell’arte pittorica di Fabrizio Principi che con ingegno creativo unisce una forte componente artistica con un pensiero profondo sfociando in una rappresentazione surreale dai richiami astratti-informali e di forte valenza simbolica. Un’arte che fonda il suo principio artistico su scenari concettuali in quanto l’artista ricerca significati e simbologie specifiche per esprimere uno stato d’animo o un concetto reale.   
Una ricerca verso il primitivismo che si sposa perfettamente con un presente anticonvenzionale, sulla ricerca interiore che si scontra con le vicissitudini storiche e di un presente complesso, confuso ma di grande profondità intellettuale e culturale.

Guarda il video delle opere dell'artista Fabrizio Principi su youtube.
 

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio